Ingram Micro va in tour con Microsoft e HP

418

Il Value Tour – che si svolgerà in 10 tappe da aprile a novembre 2012, in collaborazione con Microsoft e HP – partirà il prossimo 12 aprile da Torino.

Gratuito e dedicato a partner, professionisti IT e sviluppatori del canale Smb, il Value Tour di Ingram Micro presenterà, nelle diverse tappe, soluzioni di virtualizzazione, servizi cloud Microsoft in ambiente server e storage HP.

«Il nostro Value Tour – ha affermato Emanuele Baldi, sales director professional di Ingram Micro – è un’iniziativa innovativa che si vuole distinguere da tutte le altre proposte per il valore aggiunto di una forte collaborazione tra due key vendor del panorama IT, per un’agenda di formazione molto dettagliata e per la capillare copertura nazionale. Infatti il tour toccherà aree che solitamente non vengono inserite all’interno dei circuiti di formazione, aree che invece possono rappresentare bacini potenziali e che meritano un’attenzione particolare».

Con il Value Tour Ingram Micro intende mettere a fuoco tutti i temi fondamentali sottesi alle esigenze del mercato a valore, per una vera attività di incontro, formazione e proposizione.

«In questo tour – aggiunto Baldi – vogliamo incontrare oltre 500 clienti. Per noi sarà un’attività impegnativa che ci vedrà coinvolti per parecchio tempo, ma siamo assolutamente convinti della necessità di andare a incontrare tutte quelle realtà che desiderano investire sul proprio futuro e cercano partner solidi e affidabili come Ingram Micro, Microsoft e HP. Durante le tappe del tour coglieremo anche l’occasione per presentare tutti i nostri servizi, da quelli logistici a quelli finanziari, quelli di fulfillment, di marketing, di billing e collection, di reverse logistics, come quelli professional che offriamo attraverso il nostro portale Universo Servizi».

Dopo Torino, il tour farà tappa a Trento (17 aprile), Milano (9 maggio), Catania (24 maggio), Vicenza (29 maggio), Bologna (20 settembre), Napoli (6 settembre), Ascoli Piceno (4 ottobre), Firenze (6 novembre) e Roma (15 novembre).

Silvia Viganò