Nuove Canon Ixus e PowerShot serie A: sottili, eleganti, semplici

224

L’azienda aggiunge quattro nuovi modelli alla sua rinomata gamma di fotocamere digitali compatte: tre Ixus super-zoom e una PowerShot entry-level.

Con corpi metallici sottili e glamour, Ixus 255 HS e le Ixus 135 e 132 uniscono un design originale alle rinomate tecnologie di imaging Canon per offrire risultati sorprendenti.

La nuova entry-level PowerShot A2500, invece, offre un funzionamento “inquadra e scatta” in un design moderno e compatto, può essere portata ovunque e utilizzata da qualsiasi persona.

I sensori da 16 megapixel di Ixus 135, Ixus 132 e PowerShot A2500 si combinano con il processore d’immagine Canon Digic 4 per produrre immagini in formato poster ricche di colori naturali e con bassissimo livello di rumore. Ixus 255 HS è caratterizzata dall’avanzato HS System di Canon che, grazie al sensore Cmos da 12,1 Mp e al processore Digic 5 consente di eccellere in situazioni con scarsa luminosità, per fotografare tramonti, paesaggi notturni o serate con gli amici con facilità e senza l’uso del flash.

Lo zoom ottico 10x ultra-grandangolare da 24 mm di Ixus 255 HS consente di avvicinarsi ancora di più all’azione e catturare ogni dettaglio, mentre Ixus 135 e 132 sono dotate di zoom ottico 8x grandangolare da 28 mm. L’avanzato stabilizzatore ottico d’immagine con tecnologia Intelligent IS seleziona, tra sette diverse modalità, quella migliore per contrastare le vibrazioni della fotocamera e garantire video stabili e foto nitide anche in condizioni critiche.

Ogni nuovo modello dispone anche di tecnologia ZoomPlus, uno zoom digitale di alta qualità che arriva a raddoppiare la portata dell’obiettivo, senza decadimento qualitativo apprezzabile dell’immagine. I nuovi modelli sono caratterizzati da Smart Auto, che rileva, a seconda del modello, fino a 58 diverse scene e applica le impostazioni più appropriate per catturare lo scatto perfetto. Modalità creative come Effetto Miniature, Toy Camera, Fish-Eye e Monocromo possono essere utilizzate per migliorare un’immagine, aggiungendo un tocco retrò o una prospettiva divertente.

Usando la connettività Wi-Fi, le fotocamere possono essere collegate senza fili a smartphone o tablet e le immagini possono essere immediatamente caricate su Facebook, Twitter o YouTube tramite l’app Canon CameraWindow. Con la funzionalità Gps via mobile, gli utenti possono aggiungere alle foto i dati di posizione registrati con il proprio smartphone, in modo da poter tenere traccia di ogni scatto.

L’accesso gratuito a Canon iMage Gateway permette inoltre di condividere album di immagini o backup di foto e filmati direttamente dalla fotocamera alla rete Wi-Fi di casa. Le immagini possono essere trasferite anche a una serie di dispositivi domestici, inclusi pc o stampanti wireless compatibili.

 

Silvia Viganò