Le nuove strategie di VMware

475

La società espande il business del cloud ibrido con nuovi servizi e nomina Bill Fathers senior vice president e general manager.

Pat Gelsinger, Ceo di VMware, nel corso di un Forum strategico per investitori istituzionali ha delineato la strategia della società, rivelando dettagli sui propri progetti per il Software-Defined Data Center, per espandere l’offerta di cloud ibrido e per consolidare l’era multi-device.

Attraverso il Software-Defined Data Center, VMware estenderà i benefici della virtualizzazione a tutte le aree del data center: network, security, storage e management. La società ha annunciato l’intenzione di unificare in un’unica linea di prodotti basata su una tecnologia comune VMware vCloud Networking e Security con Nicira Network Virtualization Platform, dandole il nome di VMware Nsx.

Nsx verrà lanciata nella seconda metà del 2013 e rappresenterà l’intero potenziale della virtualizzazione network, funzionando su sistemi hypervisor e cloud management sia VMware sia non VMware, così come su qualsiasi hardware di networking sottostante. Inoltre, Nsx fornirà un framework open per l’integrazione di servizi per il networking e la sicurezza.

Virtualizzando la rete, Nsx consentirà ai clienti di accelerare il deployment delle applicazioni, riducendo i costi di capitale e operativi e trasformando le operazioni di rete in modo costruttivo.

VMware ha anche annunciato l’obiettivo di estendere il Software-Defined Data Center con un’offerta di servizio di cloud ibrido che consentirà ai 480.000 clienti di sfruttare i benefici del cloud pubblico senza cambiare le applicazioni esistenti, usando un modello comune di gestione, orchestrazione, networking e sicurezza.

L’azienda lancerà VMware vCloud Hybrid Service nel corso del 2013 attraverso il canale esistente, lavorando con il proprio ecosistema di partner per accelerare la transizione al cloud dei propri clienti. VMware ha creato una nuova business unit di servizi di hybrid cloud, nominando Bill Fathers senior vice president e general manager.

Durante l’evento, l’azienda ha dimostrato in che moda sta aiutando i propri clienti a connettere gli utenti ai propri dati, applicazioni e desktop con la nuova VMware Horizon Suite. Piattaforma pensata per la forza lavoro mobile, Horizon Suite usa la virtualizzazione per trasformare silos di dati, applicazioni e desktop in servizi IT centralizzati che possono essere facilmente forniti agli utenti e gestiti sui loro dispositivi.

Lanciata a febbraio, la piattaforma consente ai clienti VMware di far fronte alle crescenti esigenze dei dipendenti che lavorano fuori ufficio senza sacrificare controllo e sicurezza.

 

Silvia Viganò