CA Technologies elimina le emissioni di CO2 prodotte da CA World 2013

434

L’impegno assunto dall’azienda è in linea con la politica di eco-sostenibilità adottata ormai da diversi anni

Le emissioni di CO2 prodotte da CA World 2013, la conferenza annuale di CA Technologies in programma dal 21 al 24 aprile a Las Vegas, verranno azzerate.
«La sostenibilità è parte integrante del nostro business, perché crediamo che sia importante dare per primi il buon esempio ai nostri stakeholder – ha sottolineato Cynthia Curtis, Chief sustainability officer di CA Technologies -. Gli sforzi compiuti affinché CA World 2013 sia una manifestazione a zero emissioni di CO2 dimostrano infatti a clienti, partner e dipendenti che noi prendiamo molto sul serio l’impegno della sostenibilità, perché crediamo che non sia solamente la cosa giusta da fare, ma anche una mossa intelligente per la nostra azienda».
CA Technologies calcolerà le emissioni di CO2 associate a CA World 2013 (spostamenti, illuminazione, riscaldamento ed energia elettrica).

In parallelo, a seguito della collaborazione con la fondazione Carbonfund.org, porterà avanti due progetti di compensazione delle emissioni, concepiti allo scopo di catturare un’uguale quantità di anidride carbonica o gas serra, creando anche nuovi posti di lavoro nelle comunità locali. Il primo è un progetto di termovalorizzazione del biogas delle discariche nello Stato di New York per captare il metano (un biogas all’incirca 23 volte più dannoso dell’anidride carbonica) generato dalle discariche di rifiuti urbani e convertirlo in energia termica per quattro contee dello Stato di New York.
Il secondo è un progetto per la salvaguardia della foresta pluviale e la difesa della biodiversità nel bacino amazzonico di Acre (Brasile), che prevede la conservazione della foresta pluviale e la tutela della biodiversità e dell’habitat delle specie in pericolo, la creazione di opportunità economiche sostenibili e una migliore qualità dell’acqua e del suolo a beneficio delle popolazioni locali.

Silvia Viganò