Buono il primo trimestre 2013 di FortinetBuono il primo trimestre 2013 di Fortinet

430

Molto positive le performance in Asia Pacifico e negli Stati Uniti nel settore enterprise. In America Latina e in Emea i risultati sono stati influenzati principalmente dalle sfide macroeconomiche e geopolitiche

Fortinet ha reso noti i risultati relativi al primo trimestre 2013 che hanno visto i ricavi attestarsi a 135,8 milioni di dollari con un incremento del 16 per cento rispetto ai 117,2 milioni di dollari dello stesso trimestre del 2012. All’interno dei ricavi totali, quelli relativi ai prodotti sono stati pari a 58 milioni di dollari, in crescita del 9 per cento rispetto allo stesso trimestre del 2012. I ricavi derivanti dai servizi sono stati di 75,9 milioni di dollari, in crescita del 22 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Il fatturato totale è stato pari a 148.5 milioni di dollari con un incremento dell’8 per cento rispetto ai 137 dello stesso trimestre del 2012.
Nel terzo trimestre, il fatturato differito è stato di 376,4 milioni di dollari, in crescita del 20 per cento rispetto ai 314,6 milioni di dollari al 31 marzo 2012.
Al 31 marzo 2013 l’utile operativo Gaap era pari a 15,4 milioni di dollari, pari a un margine operativo Gaap dell’11 per cento. L’utile netto Gaap è stato di 12,2 milioni di dollari, sulla base di un tax rate del 28 per cento. L’utile operativo non-Gaap è stato di 24,2 milioni di dollari, con un margine operativo non-Gaap del 18 per cento. L’utile netto non-Gaap è stato di 17,3 milioni di dollari, sulla base di un’aliquota fiscale effettiva del 33 per cento.
Alla fine del primo trimestre il cash flow operativo era di 37.7 milioni di dollari, il free cash flow di 36.1 milioni di dollari, la liquidità e gli investimenti pari a 782.5 milioni di dollari, senza indebitamento.
Silvia Viganò