Huawei: la strategia quinquennale del business group Enterprise

374

Innovazione e integrazione con l’ecosistema globale di impresa sono i cardini fondamentali per lo sviluppo futuro

La strategia quinquennale del business group Enterprise di Huawei prevede un rafforzamento del ruolo nel mercato Enterprise, una particolare attenzione sullo sviluppo di soluzioni Ict di ultima generazione destinate alle imprese, ma anche la focalizzazione sull’integrazione con l’ecosistema globale per assicurare velocità, qualità e risparmi significativi a tutti i clienti.
«Con le sue grandi potenzialità di crescita, il settore Enterprise rappresenta un mercato importante nei piani di sviluppo strategico di Huawei. La convergenza Ict ci ha permesso di sfruttare grandi opportunità e di contribuire all’evoluzione di questo settore – ha commentato William Xu, Ceo di Huawei Enterprise Business Group -. Grazie a una gamma prodotti completa settore e agli ingenti investimenti in Ricerca e Sviluppo, prevediamo di registrare un fatturato di 2,7 miliardi di dollari nel 2013 con l’obiettivo di raggiungere i 10 miliardi di dollari entro il 2017».

«Per rispondere rapidamente alle esigenze del mercato – ha dichiarato Patrick Zhang, presidente Marketing e Solutions di Huawei Enterprise Business Group – concentriamo le nostre risorse sullo sviluppo di prodotti avanzati e dal valore aggiunto, contribuendo ad aumentare la competitività del business group e introducendo innovazioni tecnologiche nel mercato Enterprise».
Nel 2012, Huawei ha siglato partnership con più di 3.500 partner di canale, con l’obiettivo di raggiungerne 5.400 entro la fine del 2013.
Con la vision strategica “A Better Way”, l’azienda ha come obiettivo principale quello di continuare a garantire ai propri clienti prodotti e soluzioni innovativi e competitivi, per migliorarne l’efficienza e accelerarne il successo.
Nel campo dell’Unified communications and collaboration, il sistema di videoconferenza Huawei Panovision Telepresence, che offre visualizzazione panoramica ad alta definizione e un’eccellente user experience, è stato scelto da numerose aziende, tra cui quelle di Fortune 500, in oltre 60 Paesi. Per rispondere alla crescente esigenza di mobilità, la società ha sviluppato la soluzione Byod con funzioni di sicurezza elevatissime per aiutare le imprese a migliorare la flessibilità e l’efficienza operativa.

Huawei ha inoltre presentato il nuovo data center core switch CloudEngine, lanciato nel 2012, in grado di fornire capacità di commutazione tre volte superiore alla media del settore. Un altro esempio di tecnologia di ultima generazione è il server ad alte prestazioni RH5885 Tecal, presentato a CeBit 2013 e certificato per la piattaforma Sap Hana. Nel campo della tecnologia wireless per le imprese, nel 2012 Huawei ha vinto 12 delle 17 gare per tecnologie Gsm-R a livello globale e ha lanciato la prima soluzione professionale di trunking a banda larga da 100 megabyte.
Infine ha aiutato i propri clienti a ridurre i costi, grazie alla competenza tecnica e allo sviluppo di una piattaforma globale. Molte aziende hanno beneficiato delle attività Huawei incentrate sul cliente, del portafoglio di soluzioni Ict innovative e dei servizi full life-cycle offerti, con risparmi fino al 20 per cento.