Cresce la collaborazione tra Mirantis e Red Hat

410

La partnership intende ottimizzare Fuel per Red Hat OpenStack e offrire ai clienti servizi di implementazione

Mirantis, system integrator su OpenStack, e Red Hat, fornitore di soluzioni open source, hanno annunciato una collaborazione tesa ad ottimizzare gli strumenti Fuel di Mirantis per l’implementazione di Red Hat OpenStack e ad offrire servizi di integrazione ed implementazione di OpenStack ai clienti comuni.
Red Hat OpenStack è un prodotto di Infrastructure-as-a-Service (IaaS) estremamente scalabile, che offre una piattaforma aperta, flessibile ed enterprise-ready per il cloud privato costruita sul progetto comunitario OpenStack e perfettamente integrata con Red Hat Enterprise Linux.

Mirantis offre strumenti e servizi ai clienti che intendono implementare cloud OpenStack in produzione, tra cui Fuel, un tool per la gestione e l’implementazione di cloud OpenStack..
I piani di questa collaborazione prevedono che attraverso un allineamento a livello di engineering tra Red Hat e Mirantis, Fuel verrà ottimizzato per offrire un’implementazione di tipo point and click ed una gestione di Red Hat OpenStack.

I team di servizi professionali di Mirantis e Red Hat, inoltre, opereranno congiuntamente per offrire uno spettro più ampio di consulenza su OpenStack, compresi servizi per la sua implementazione ed integrazione.

Fuel e Red Hat OpenStack supporteranno un’architettura condivisa di riferimento progettata da Mirantis e Red Hat per un utilizzo a livello enterprise ed, infine, Red Hat e Mirantis svilupperanno processi comuni di supporto ai clienti e di case management.