Panda Cloud Antivirus: è pronta la versione 2.2

511

Incremento della protezione e nascita di una community per gli utenti

Panda Security, un’azienda focalizzata nelle soluzioni software antivirus e content security, ha rilasciato la nuova versione 2.2. di Panda Cloud Antivirus, il primo antivirus basato su cloud, che, basandosi sull’esperienza degli utenti che utilizzando le versioni precedenti, si è arricchito di nuove funzionalità per offrire una protezione più avanzata.
La Community Labs mette a disposizione nuove funzioni dedicate alla sicurezza dei dati, alla protezione della navigazione per i più piccoli e alla capacità di eliminazione delle minacce, grazie alla tecnologia Panda Cloud Cleaner.
Il sistema di protezione dei dati permette alla soluzione di prevenire l’accesso di malware e qualora un codice pericoloso dovesse superare tutti i layer di protezione e introdursi nel sistema, la nuova versione eviterà il furto o la crittografia dei dati.
Per la salvaguardia degli utenti più piccoli da contenuti inappropriati presenti sul web, permette di bloccarne l’accesso, scegliendo tra 59 categorie differenti. Inoltre, i genitori possono verificare l’attività dei propri figli attraverso una dashboard dotata di filtri basati su data, sito o categoria.
La nuova versione mette anche a disposizione Rescue Boot, uno strumento utile in caso di codici in grado di bloccare il computer. Consente di riavviare il sistema da una chiavetta USB o con un’opzione di avvio di emergenza che permette di rimuovere ogni eventuale virus che blocca il sistema, grazie alla tecnologia Panda Cloud Cleaner.
La nuova versione include, inoltre, le funzionalità di controllo accessi e di installazione e analisi in modalità sicura.
Gli utenti che utilizzano una versione precedente riceveranno automaticamente l’aggiornamento alla nuova release.