LaCie aggiorna NAS OS 3

420

La nuova versione aumenta la velocità dei NAS, espande il cloud ibrido e aggiunge funzionalità professionali

LaCie annuncia un nuovo aggiornamento del proprio software NAS OS alla versione 3.1, che incrementa la velocità di scrittura del 25 % in modalità RAID ed estende le funzionalità di cloud ibrido (sincronizzazione tra computer e cloud).
Questo prodotto aggiunge nuove funzionalità professionali, quali monitoraggio hardware che avvisa in tempo reale dell’eventuale presenza di problemi legati a ventole, CPU e RAM e offre una diagnostica SMART del disco rigido e avvisi via mail sullo stato dell’harware, per mettere i dati al sicuro e per prevenire i tempi di inattività.
L’incremento della velocità consentito da LaCie 5 NAS Pro consente agli amministratori di fare il backup di diversi computer contemporaneamente e in modo rapido. Inoltre, i creatori di contenuti potranno eseguire montaggi video a risoluzione 1080p direttamente dal NAS.
Oltre a consentire la sincronizzazione dei dati tra computer e cloud, NAS OS 3.1 offre la stessa funzionalità anche tra computer e NAS, così che i dipendenti possano disporre della versione più recente dei file sui propri dispositivi.
LaCie 5big NAS Pro e LaCie 2big NAS, dotati di NAS OS 3, offrono uno storage di rete professionale, rapido e sicuro. Queste soluzioni offrono una vera integrazione nel cloud ibrido e nelle unità di rete, oltre a fornire un accesso sicuro nel cloud, tutto in una sola videata, permettendo agli utenti di accedere ai propri file ovunque e in ogni luogo.
L’aggiornamento (alla versione 3.1) di NAS OS 3 è disponibile per il LaCie 5big NAS Pro, e sarà disponibile nel mese di agosto 2013 per il LaCie 2big NAS. L’aggiornamento offre piena compatibilità con Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Mac OS 10.5, 10.6, 10.7, e 10.8. È possibile scaricare gratuitamente l’aggiornamento tramite il widget “Supporto” nella Dashboard del prodotto.