Epson: stampare pedalando

450

Le stampanti garantiscono una riduzione fino all’80% del consumo energetico

Una bicicletta per produrre l’energia elettrica necessaria per stampare. Questa l’originale iniziativa di Epson che, nell’ambito del lancio delle nuove linee di prodotti e proposte per l’ufficio, organizza 10 incontri sul territorio nazionale, da metà settembre a fine ottobre, per l’annuale Epson Business Roadshow.
Per coinvolgere attivamente i rivenditori e renderli protagonisti degli incontri, l’azienda ha scelto di farli pedalare su una normale bicicletta, dotata di dinamo, che aziona un generatore in grado di alimentare il multifunzione WorkForce Pro WP-4525DNF. Già dopo 4-5 secondi di pedalate, l’energia prodotta è sufficiente per mettere in moto la stampante, che consuma 22 W e stampa fino a 26 pagine al minuto. Inoltre, grazie al contatore collegato, sarà possibile visualizzare in ogni momento la quantità di Watt prodotti e utilizzati dalla stampante, che garantisce una riduzione fino all’80% del consumo energetico se paragonato a modelli con tecnologia laser.
Un modo, questo, per dimostrare le virtù green della stampa inkjet, ma anche una metafora per sottolineare l’importanza di una “pedalata collettiva” al fine di ottenere risultati importanti grazie alle nuove soluzioni lanciate da Epson nella stagione autunnale per le piccole e medie aziende e per le microimprese.
Il progetto Epson Business Roadshow 2013 – afferma Davide di Scioscio, Business Manager prodotti per l’ufficio di Epson Italia – nasce con il duplice obiettivo di presentare ai rivenditori di tutta Italia la nuova gamma di soluzioni Epson e allo stesso tempo dimostrare come, grazie alla tecnologia di stampa Epson, le aziende possano ottenere significativi risparmi di costi nel rispetto dell’ambiente.”
Per maggiori informazioni sull’evento, e per visualizzare la lista delle tappe, si può accedere al sito http://eventiperte.com/evento/28/epson_business_roadshow_201