AOC: nuova linea di monitor

510

La serie 69 è dotata di tecnologia IPS, garantisce un’ottima riproduzione del colore e ampi angoli di visualizzazione ed è caratterizzata da un design sottile

AOC, azienda attiva a livello globale nel mercato dei dispaly, presenta una nuova serie di monitor che incarna una generazione altamente competitiva di modelli 3D con tecnologie AH-IPS e IPS, con una riproduzione del colore di qualità e ampi angoli di visualizzazione: la serie 69.

Tutti questi monitor Full HD utilizzano la retroilluminazione WLED senza mercurio e sono disponibili in vari formati (21.5” – 23” – 27”). I nuovi monitor sono una soluzione che può essere utilizzata sia dagli utenti domestici che dai piccoli uffici.

I modelli dotati di pannelli con tecnologia Advanced High Performance IPS garantiscono alta fedeltà dei colori con angoli di visualizzazione fino a 178° sia in verticale che in orizzontale, offrendo una elevata trasmittanza e una gamma di colori estremamente ampia. Quelli invece con tecnologie IPS 3D soddisfano le esigenze dei giocatori e gli utenti multimediali con la loro funzionalità 3D senza sfarfallio e occhiali 3D polarizzati.

AOC ha dotato la nuova famiglia di monitor di diverse opzioni di connettività. A seconda del modello, gli utenti possono collegare contemporaneamente più sorgenti tramite D-Sub, DVI-D, HDCP compatibile HDMI, una DisplayPort integrata o anche MHL.

Inoltre, i modelli della serie 69 combinano un’anima eco-compatibile con un design ultra sottile (sono dotati di cornice di soli 2 millimetri). La retroilluminazione WLED non contiene mercurio tossico che contamina l’ambiente e il consumo di energia è notevolmente inferiore rispetto ai monitor tradizionali. L’uso di energia elettrica può essere ulteriormente ridotto grazie alla possibilità di selezionare diverse modalità di risparmio energetico, come Eco e e-Saver.

AOC offre una garanzia di 3 anni sulla famiglia 69 e l’assistenza on-site.