KPP costituisce Kodak Alaris

451

Il Kodak Pension Plan britannico completa l’acquisizione dei rami d’azienda Personalized Imaging e Document Imaging di Eastman Kodak Company

Il Kodak Pension Plan (KPP) britannico ha completato l’acquisizione dei rami d’azienda Personalized Imaging e Document Imaging da Eastman Kodak Company e ha costituito una nuova azienda, Kodak Alaris. La nuova società e il suo nome conservano il patrimonio e l’eredità del marchio Kodak, incarnando allo stesso tempo una maggiore velocità e agilità per soddisfare le esigenze e i cambiamenti del mercato. Kodak Alaris, che ha una licenza perpetua di utilizzo del marchio Kodak, si concentrerà su investimenti strategici e continui per questi business, per garantire la crescita e il successo a lungo termine.
“Il nostro entusiasmo per l’acquisizione di questi business deriva non solo dalla loro forza di mercato, ma da ciò che vediamo come opportunità di crescita di grande successo a lungo termine – ha detto Steven Ross, presidente indipendente di KPP – Oggi comincia il nuovo capitolo di un marchio leggendario e siamo entusiasti del potenziale della nuova società per i partecipanti al nostro piano, i nostri clienti e i nostri dipendenti”.
Dennis Olbrich, presidente del ramo d’azienda Personalized Imaging di Kodak Alaris, e Dolores Kruchten, presidente del ramo d’azienda Document Imaging di Kodak Alaris, guideranno Kodak Alaris.
L’innovazione è sempre stata fondamentale per il nostro successo e continuerà ad essere una pietra angolare dei nostri business – ha detto Kruchten – Con la nuova proprietà, aumenteremo il nostro impegno per lo sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni all’avanguardia. Continueremo a garantire l’offerta dei servizi e il supporto che i nostri clienti conoscono e di cui si fidano. Saremo un’azienda vivace e innovativa, in grado di raggiungere una maggiore rapidità di adattamento al mercato”.
Al completamento della transazione a livello globale, Kodak Alaris avrà più di 4.700 dipendenti in circa 30 Paesi, con un fatturato previsto di oltre 1,3 miliardi di dollari.