EMC e VMware: firmato un accordo

379

La collaborazione, che comprende attività di ricerca e sviluppo congiunte, ha come fine lo svilupppo di una nuova infrastruttura storage basata su server

Un nuovo impulso alla risposta alle esigenze dei clienti sempre più orientate a infrastrutture IT semplificate, costi ridotti e a una maggiore agilità di business arriva da una nuova importante partnership: EMC Corporation e VMware hanno infatti annunciato un accordo basato sullo sviluppo di modelli emergenti e architetture storage software-defined.

Le due aziende hanno avviato la realizzazione di una serie di laboratori di sviluppo geograficamente distribuiti, focalizzati sulla definizione dei prodotti, sulla verifica della compatibilità e sull’ottimizzazione di tecnologie di EMC, VMware e terze parti.

EMC, specializzata nelle infrastrutture informative per le soluzioni VMware, offre ai clienti VMware la protezione, l’automazione e la sicurezza necessarie a virtualizzare e a ottenere un vantaggio competitivo, semplificando l’adozione di tecnologie cloud e di virtualizzazione per utilizzare il software VMware all’interno di ambienti cloud di nuova generazione con livelli di automazione sempre più elevati.

“EMC e VMware stanno lavorando alla definizione di una nuova categoria di infrastruttura storage altamente integrata per ridurre i costi e le complessità che le PMI riscontrano negli ambienti VMware – afferma Jeremy Burton, Executive Vice President, Product Operations and Marketing, EMC Corporation – . L’offerta avanzata basata sulla combinazione tra VMware Virtual SAN e il portfolio storage hardware e software di EMC contribuirà a portare nuove opportunità di mercato per entrambe le società”.