La famiglia AirStation si allarga

330

Buffalo presenta un nuovo Wi-Fi Router e numerose altre novità che arricchiscono l’offerta dell’azienda in ambito wireless

Buffalo Technology, azienda mondiale specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di soluzioni storage e per reti wireless, dopo aver lanciato nel mese di luglio il travel router AirStation Wireless N300 (WMR-300-EU), arricchisce ulteriormente la propria offerta in ambito wireless presentando AirStation WZR-1750DHP, un nuovo e versatile router wireless Gigabit 802.11ac Dual Band dotato di tecnologia “beamforming”.

Immediatamente pronto all’uso e in grado operare in modalità bridge, router o extender, AirStation WZR-1750DHP offre velocità di trasferimento fino a 450Mbps sui 2,4GHz e 1,3Gbps nello spettro dei 5GHz. Questa caratteristica lo rende ideale per lo streaming di video in HD senza interruzioni e la fornitura di connettività Internet ad alta velocità a più tablet e dispositivi mobile simultaneamente.

Il nuovo AirStation WZR-1750DHP di Buffalo utilizza le tecnologie beamforming e MIMO multiutente, che consentono un notevole miglioramento della qualità delle connessioni wireless.
Caratterizzato da una nuova e intuitiva interfaccia di gestione e da specifiche app per iOS e Android, che ne consentono l’amministrazione anche da dispositivi mobile, AirStation WZR-1750DHP mette a disposizione anche due porte USB (1 x USB 3.0 e 1 x USB 2.0) che permettono la condivisione del contenuto di hard disk esterni anche da remoto.

Completano la dotazione evolute funzionalità di parental control firmate Symantec, il filtro web Norton ConnectSafe e, più in generale, innumerevoli possibilità di controllo a livello di singole applicazioni e device collegati.

Accanto al modello WZR-1750DHP, Buffalo introduce altri tre router: WZR-1166DHP, WHR-600D e WI-U2-300D.