Nuove stampanti da Xerox per le PMI

406

Gli innovativi dispositivi dell’azienda per il bianco e nero garantiscono velocità, produttività e stampa mobile

Dopo il recente lancio di due  sistemi light production in bianco e nero, Xerox immette sul mercato delle nuove stampanti che consentono alle PMI di essere più veloci ed efficienti nella stampa di prodotti di alta qualità e documenti professionali, sempre o ovunque grazie alla connettività Wi-Fi opzionale.

I sistemi di stampa in bianco e nero Xerox Phaser 3610 e WorkCentre 3615 MultifunctionPrinter (MFP) sono capaci di stampare fino a 45 pagine al minuto. I due modelli possono integrare fino a tre vassoi aggiuntivi da 550 fogli di carta per un numero complessivo di 2.350 pagine, ideale per gestire workload complessi con la necessità di stampare su differenti supporti. I due sistemi supportano una risoluzione pari a 1200×1200 dpi che permette di produrre materiali di vendita, documenti e fatture di alta qualità con immagini nitide.

Entrambi i modelli dispongono di Apple AirPrint, che permette di stampare email e documenti direttamente da dispositivi mobili iOS collegati alla rete aziendale. Il servizio è utilizzabile anche in modalità mobile con Xerox PrintBack, per stampare i documenti da remoto e trovarli pronti al rientro in ufficio.

Vero e proprio sistema multitasking, il modello WorkCentre 3615 MFP è in grado di programmare il lavoro successivo mentre ne sono già in corso altri.

Le due stampanti sono dotate di cartucce toner a capacità extra-elevata in modo da ridurre il tempo dedicato alla loro sostituzione. Inoltre la funzione automatica di stampa fronte-retro contribuisce a diminuire i consumi di carta e i relativi costi. L’opzione di stampa su una sola facciata, invece, permette di accorpare più pagine del documento sul medesimo foglio, scelta utile quando si devono ad esempio condividere le presentazioni.

La funzione SecurePrint consente di tutelare la confidenzialità dei documenti evitando che possano essere visualizzati da destinatari non autorizzati. I sistemi utilizzano Xerox EA Toner per immagini più nitide ed emissioni di CO2 ridotte del 25% circa durante il processo di stampa rispetto ai toner tradizionali.

I prodotti presentati sono già disponibili sul mercato.