Nuova versione di GFI LanGuard

3648

La soluzione per la protezione della rete aziendale integra nuove funzionalità che la rendono compatibile con i sistemi operativi mobile, Linux e con le più diffuse applicazioni

GFI Software ha annunciato oggi il rilascio di GFI LanGuard 2014, la nuova release della sua soluzione per la protezione delle reti aziendali che protegge l’infrastruttura da eventuali rischi provenienti dai dispositivi mobili e supporta i sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile. GFI LanGuard 2014 è inoltre compatibile con il sistema operativo Linux e con oltre 20 patch di terze parti.

La pluripremiata soluzione di GFI per le PMI che consente di valutare le vulnerabilità del sistema e di amministrare le reti aziendali, permette di gestire tutte le esigenze di patching da un’unica interfaccia intuitiva e di facile utilizzo, che non necessita di ulteriori tool di aggiornamento.

Le vulnerabilità sono presenti ovunque: nei software, nella rete e, adesso, anche nei dispositivi mobili – ha dichiarato Sergio Galindo, Global Product Management Head di GFI Software – GFI LanGuard aiuta gli amministratori IT delle piccole e medie imprese a contrastare le nuove minacce, permettendo loro, con queste nuove funzionalità, di avere sempre un network aggiornato. Con la rapida diffusione dei dispositivi mobili nell’ambiente di lavoro, diventa sempre più importante fare in modo che essi non diventino il punto d’ingresso dei criminali informatici alla rete aziendale; con la nuova release di LanGuard adesso è possibile individuare e valutare immediatamente le vulnerabilità dei dispositivi che lavorano sui principali sistemi operativi mobile”.