Citrix XenDesktop 7 implementato in Windows Azure

437

Citrix rende possibile la distribuzione di app e desktop ad alte prestazioni tramite Windows Azure

Citrix ha annunciato che, con la recente introduzione di Citrix XenDesktop 7, consentirà ad aziende e service provider di offrire app mobili ad alte prestazioni e session desktop basati su Windows Server tramite la piattaforma cloud Windows Azure di Microsoft. Con il supporto della licenza per Remote Desktop Services (RDS) su Windows Azure, Citrix estende i session desktop a Windows Azure, per supportare roaming delle sessioni in tempo reale, più tipi di dispositivi e formati, nonché esperienze multimediali avanzate a livello di interfaccia utente.

L’esecuzione di XenDesktop 7 nel cloud consente alle aziende di gestire i costi, estendere la capacità on demand, ridurre il lead time per l’approvvigionamento e la configurazione dell’hardware e limitare il rischio correlato all’adattamento dell’hardware in relazione alla fluttuazione del carico. Inoltre, consente ai provider di concentrarsi sull’offerta di servizi anziché sulla gestione dell’infrastruttura sottostante. I session desktop XenDesktop ospitati nel cloud rendono possibili gli stili di lavoro mobili, distribuendo qualsiasi tipo di app a qualunque tipo di dispositivo su ogni rete.

La possibilità di offrire session desktop in hosting tramite Windows Azure offre alle aziende clienti di Citrix il vantaggio di effettuare la distribuzione in un cloud familiare per gli amministratori e ottimizzato per i carichi di lavoro su Windows. Inoltre, i provider di servizi beneficiano della possibilità di concentrarsi su un’offerta di servizi di qualità superiore, resa possibile dalla diffusione globale di Windows Azure, anziché doversi preoccupare della gestione dell’infrastruttura.

Sfruttando le architetture di riferimento esistenti Citrix Service Provider per Citrix XenApp e Citrix Design Guide per Windows Azure, i provider di servizi possono creare rapidamente servizi per session desktop multi-tenant di alta qualità su Windows Azure. Questo approccio consente alle aziende di qualsiasi dimensione di rendere mobili le app di Windows e i session desktop basati su Windows Server e di offrirli come servizio cloud per qualsiasi dispositivo.
I clienti possono già implementare Citrix XenDesktop 7 in Windows Azure.

Viola Ferrari