Cambiamento alle porte

584

Allo Showcase 2013 “Inspired by change”, Ingram Micro ha fatto il punto della situazione attuale, con uno sguardo al futuro

“Inspired by change”. Questa la prerogativa dello Showcase 2013 e la filosofia di Ingram Micro.
L’evento, che ogni anno dà la possibilità agli operatori del canale It di generare nuove opportunità di business, ha accolto al suo interno oltre 70 stand dei partner vendor di Ingram Micro.
La novità di quest’ultima edizione è stata l’area dedicata alla “Customer Experience”, divisa in due differenti zone tematiche, Home e Office, pensata per consentire ai reseller di osservare e testare nuove soluzioni e servizi.
Lo Showcase ha rappresentato un importante momento d’incontro, che ha contato la presenza di circa mille partecipanti.

Approfittando degli interventi di alcuni dei suoi rappresentanti, Ingram Micro Italia ha colto l’occasione per rimarcare il proprio impegno verso l’innovazione, e per divulgare i risultati ottenuti in questi ultimi mesi, dati alla mano.
Con un market share cresciuto di sei punti percentuali nel mese di settembre, l’azienda per la distribuzione di tecnologia all’ingrosso conferma la sua importante presenza sul territorio.
Umanizzando Ingram Micro, Antonio Masenza, Executive Managing Director, ha sottolineato il lato “femminile” che contraddistingue il distributore, evidenziando la sua sensibilità, la cura per i particolari ed il suo approccio seduttivo al mercato. Personificazione che dà l’idea di quali siano i valori perseguiti da Ingram Micro.

QUELLO CHE VERRA’
Dando uno sguardo al futuro, l’obiettivo prioritario dell’azienda riguarda l’istituzione di un nuovo modo per raggiungere i clienti, un’alternativa al web. I particolari di tale rivoluzione rimangono celati dietro l’espressione appassionata di Masenza, che riguardo la tempistica di realizzazione dell’operazione si riferisce al 2014, anno cruciale di sperimentazione ed innovazione per Ingram Micro Italia.
Alle porte anche un nuovo ruolo per il distributore, con l’assunzione di nuove figure improntate sul “fare business development”. Lo scopo è quello di rendersi consulenti, in grado di portare nuove soluzioni ai clienti.
La filosofia aziendale per l’anno corrente è basata sull’acronimo Vvs, Volume-Valore-Servizi. Dal prossimo anno le “vi” saranno tre, con il chiaro obiettivo di Ingram Micro di sviluppare i vertical, introducendone di nuovi, come ad esempio l’Education.