Dell: partner sempre più strategici

419

Nel Belpaese diventano sempre più strategici. L’azienda friulana beanTech è l’unica italiana promossa a Premier Partner nel terzo trimestre

Dell, colosso dell’informatica, sta attraversando una fase di cambiamento importante. Per l’azienda statunitense i partner rivestono un ruolo sempre più strategico, soprattutto in una realtà come quella italiana, caratterizzata da un tessuto di piccole e medie imprese, dove sono proprio i partner gli interlocutori privilegiati delle società.
Lo scorso trimestre, i partner Dell in Italia hanno registrato una crescita del 32% e garantiscono il 50% del fatturato che l’azienda realizza nel Belpaese.

Un risultato particolarmente importante è stato quello portato a casa da beanTeach, che è l’unica azienda italiana ad aver ricevuto da Dell il titolo di Premier Partner.
“Si tratta di una realtà strategica per noi – afferma Adolfo Dell’Erba, Channel Director di Dell Italia – . È inserita in un contesto, quello del Triveneto, dominato da piccole imprese, dove il ruolo dei partner per noi è ancora più decisivo. Con beanTech condividiamo ambizioni e obiettivi: si sono sempre dimostrati un’azienda seria e valida, un valore che gli stessi clienti più volte hanno riconosciuto”.

BeanTeach è una realtà d’eccellenza del settore IT, specializzata in integrazione di sistemi, sviluppo software e business analytics. Propone l’offerta tecnologica Dell alle aziende del territorio, sia per quanto riguarda la parte hardware sia per quella, sempre più articolata, del software, e presenta innovazioni che possono concretamente migliorare la gestione aziendale.

“Per noi la partnership con Dell è strategica perché ci permette di proporre soluzioni a valore in un mercato molto complesso ed eterogeneo. Server, storage, networking, software e security marchiati Dell hanno consentito di arricchire la nostra offerta informatica rendendola completa, flessibile e all’avanguardia, sia di fronte alle esigenze di una PMI sia a quelle di una grande impresa” dichiara Fabiano Benedetti, CEO di beanTech.