Stampanti industriali: ampliata la gamma Intermec

394

La PM 23c è la nuova stampante di fascia media dell’azienda che si va ad aggiungere alla gamma composta da PM43 e PM43c

Intermec, ora parte di Honeywell Scanning & Mobility, ha annunciato PM23c, la nuova soluzione di stampa di fascia media da due pollici che rappresenta un’estensione della già esistente piattaforma Intermec PM43 e PM43c.

La PM23c è una stampante di etichette totalmente in metallo, pensata per mercati con operazioni mission critical e per applicazioni particolari, come i servizi passeggeri delle linee aeree, gli ambienti produttivi e il retail, inclusa l’etichettatura dei prodotti e la tracciabilità alimentare, in cui l’ottimizzazione della produttività porta dei risultati tangibili.
Questa famiglia di stampanti offre un’interfaccia multilingue web based per la gestione dei dispositivi, oltre alle certificazioni WiFi e CCX. Inoltre, con la connettività Bluetooth opzionale, la stampante permette di scegliere tra diverse tipologie standard industriali e connettività wireless supportati.

La PM23c massimizza l’operatività e riduce la frequente sostituzione dei materiali di consumo grazie a Precision Print, che permette di stampare codici a barre molto piccoli, testi e immagini con estrema accuratezza facendo risparmiare tempo e denaro ai clienti.
Grazie alla funzionalità Intermec Smart Printing e alla recente introduzione del linguaggio Intermec C#, la PM23c riduce gli errori di etichettatura e migliora l’efficienza dei processi.

Smart Printing con C# permette agli utenti di creare con semplicità delle applicazioni stand-alone, sviluppate attraverso questo moderno linguaggio di programmazione integrato, che consente agli operatori di controllare direttamente altri dispositivi come scanner, bilance, tastiere e altre periferiche attraverso la stampante stessa.