Il valore è nel servizio

555

Italsel distribuisce la piattaforma Ceano di Colt, con un’offerta caratterizzata da un elevato livello di qualità e assistenza

Italsel e Colt condividono la filosofia di servizi Cloud caratterizzati da un elevato valore aggiunto”. Pierangelo Rossi, amministratore delegato di Italsel, il distributore a Valore Aggiunto specializzato in soluzioni It all’avanguardia, sintetizza così l’accordo con Colt, l’”information delivery platform” leader in Europa, per la distribuzione del pacchetto Ceano. Una suite di servizi Ict on-demand che permetterà ai Var e ai System Integrator partner di Italsel di vendere una gamma completa di servizi cloud-based in modo rapido e flessibile, rendendoli facilmente fruibili alle piccole e medie imprese italiane.
Un’offerta che arriva in una fase di mercato in cui molte aziende stanno valutando i propri investimenti, incerte tra acquistare hardware e software o sottoscrivere contratti di fornitura dei servizi. I vantaggio economici, organizzativi e fiscali di quest’ultmi appaiono infatti chiari. Ma, a fronte di una svolta tanto radicale, chi deve assumere la decisione “definitiva” è intimorito soprattutto dall’effettiva professionalità del proprio interlocutore. Per questa ragione, anche se offerte simili a quelle di Ceano sono già presenti sul mercato, Davide Suppia, Sales Director di Colt, non nasconde il proprio ottimismo: “Arriviamo sul mercato italiano dopo altri competitor, ma siamo consapevoli del fatto che il mercato stesso non è ancora esploso e riserva ampi spazi. Perché grandi e piccole aziende stanno compiendo le proprie scelte e, in questa fase, vogliono valutare attentamente le diverse proposte”.

Qualità da toccare
Far percepire la qualità di un servizio appare però difficile, come è difficile far cogliere il proprio valore aggiunto. Suppia è comunque convinto del fatto che la storia di Colt rappresenti già un ottimo biglietto da visita: “Da sempre vantiamo un’elevata reputazione nell’ambito delle telecomunicazioni. Un settore nel quale abbiamo promesso ed erogato i più elevati Sla di mercato. Il tutto attraverso un’infrastruttura proprietaria, che è tutt’ora in fase di espansione”.
Proprio la disponibilità di un’infrastruttura di assoluto valore rappresenta il requisito fondamentale per erogare servizi Cloud che, necessariamente, dipendono dalla rete. Ed è proprio su questa infrastruttura che Colt ha costruito un’offerta in cui qualità e servizio rappresentano i fattori distintivi e condivisi anche da Italsel. “Ai nostri partner – spiega Rossi – forniamo solamente soluzioni selezionate e testate, con un elevato livello di servizio. Una filosofia condivisa anche da Colt, che ha scelto di erogare prodotti già riconosciuti e apprezzati sul mercato, ma completandoli con un reale valore aggiunto”.

Vince la qualità
Sulla scorta di queste premesse, lo stesso Rossi si dice convinto che anche il Canale di partner Italsel sia pronto a compiere un’autentica trasformazione, “diminuendo la vendita dei prodotti a favore della vendita dei servizi”. Una vendita che, in Italia, deve indirizzarsi soprattutto alle Pmi che, per ovvie ragioni dimensionali, non possono permettersi personale con un elevato skill informatico e che, per tale ragione, sono molto interessate alla possibilità di disporre di soluzioni avanzate, ma senza le relative difficoltà gestionali. “Ceano – spiega Rossi – mette a disposizione tutto il software di base necessario per queste realtà. La vera differenza rispetto alle altre offerte è fatta dalla qualità del servizio e dal supporto fornito dai nostri Var e System Integrator”. Queste realtà, infatti, sono in grado di fornire supporto pre-vendita, ma soprattutto di essere degli autentici consulenti in fase di implementazione, mantenimento ed evoluzione. “Le soluzioni proposte – ribadisce Rossi – sono semplici da utilizzare, così come sono evidenti i vantaggi in termini di flessibilità. Ma la migrazione, che rappresenta la fase più delicata, deve essere affidata a autentici professionisti”. Per tale ragione, ribadisce Suppia “insieme abbiamo investito molto sulla formazione delle persone qualificate a vendere, ma soprattutto a gestire la migrazione verso la nuova piattaforma, evitando qualunque rischio e ripercussione negativa per l’attività degli utenti finali. Colt è sempre stata apprezzata per il supporto fornito e, anche per questa offerta, confermeremo i nostri standard di qualità e servizio”.
La scelta di investire sulla qualità, come sempre, non avrà vantaggi economici immediati. Per questa ragione Italsel e Colt non si aspettano grandi risultati commerciali nei prossimi mesi. “Dopo le prime implementazioni – sintetizza Suppia – saranno i clienti soddisfatti i nostri principali testimonial e sono convinto che, nell’arco di pochi mesi, sin concretizzeranno anche numerosi successi commerciali. In questa fase, invece, è fondamentale far crescere le competenze tecniche e commerciali dei partner: un’attività sulla quale, con il supporto di Italsel, abbiamo investito molto”.