Stampa Latex: ai blocchi di partenza il Tour di HP

491

La multinazionale statunitense è pronta a partire con un roadshow che toccherà quattro città italiane per mostrare le potenzialità di questa tecnologia

Hp è pronta a partire con un roadshow che toccherà tutta la Penisola, nel corso del quale presenterà le nuove soluzioni e le applicazioni Latex e UV, che potranno anche essere toccate con mano dai visitatori.
Il tour partirà il 4 febbraio da Milano, per poi toccare Castel d’Azzano (VR) il 6, Frascati (RM) l’11 e infine concludersi a Riccione (RN) il 13.

La stampante HP Latex 260 è adatta per diversi supporti, dal vinile, al tessuto, alla carta, alla pellicola, alla carta da parati o alternative low-cost non rivestite, soddisfacendo anche i requisiti dei clienti più attenti all’impatto ambientale. Queste applicazioni sono adatte a diverse tipologie di lavoro, tra cui i POP/POS graphics e poster, box illuminati, rivestimenti murali, affissioni esterne e striscioni per eventi, rivestimenti e grafiche per veicoli.
Le tecnologie di stampa HP Latex sono state introdotte nel 2008 come alternativa a base d’acqua alle tecnologie che utilizzavano inchiostri con solventi ed hanno ottenuto risultati sorprendenti, tanto che si calcola che da allora sono state vendute oltre 15.000 stampanti HP Latex in tutto il mondo e che gli inchiostri HP Latex hanno stampato più di 100 milioni di metri quadrati. Numeri davvero impressionanti, che si stima saranno triplicati entro il 2016.