Panasonic a Sochi per muovere la passione

395

La società ha fornito per le imminenti Olimpiadi Invernali di Sochi la maggiore quantità di telecamere di sicurezza nella storia dei Giochi Olimpici e il più grande numero di display LED di grandi dimensioni per area

“Sharing the passion”: il motto che da sempre contraddistingue Panasonic è ora messo al servizio dei Giochi Olimpici Invernali che si terranno a Sochi, in Russia, a partire da oggi. La società collaborerà infatti con il Comitato Internazionale Olimpico (CIO), con il Sochi Olympic Organizing Comittee e con la Olympic Broadcasting Services (OBS) per offrire un importante contributo alle attività della ventiduesima edizione dei Giochi.

Ma quale è stato l’effettivo contributo della società? Panasonic ha fornito una grande quantità di attrezzature e prodotti audiovisivi per gli impianti di gara e per tutti gli allestimenti Olimpici relativi, inclusi display LED di grandi dimensioni, sistemi audio, attrezzature per il broadcast, proiettori, TV VIERA e dispositivi per la comunicazione visiva in HD. In particolare, la fornitura di telecamere di sicurezza Panasonic è la più grande nella storia dei Giochi Olimpici, così come quella dei display LED di grandi dimensioni è la più grande per area mai realizzata nel corso dei Giochi Olimpici Invernali.

Grazie alla sua presenza massiccia nel corso delle competizioni Panasonic darà vita alla passione olimpica e con le sue avanzate tecnologie di broadcast consentirà a tutti gli appassionati, ma non solo, di condividere l’emozione delle competizioni che vedono schierati i migliori atleti del panorama mondiale.

La strumentazione AV presente ai Giochi è la seguente. Clicca sull’immagine per ingrandirla.

panasonic_strumentazioneOlimpiadi