Inaz premia i risultati

445

A Catania l’agente dell’anno. Ma sono stati 25 gli agenti che hanno ottenuto un riconoscimento. Toccata tutta la Penisola, a dimostrazione che la richiesta di innovazione e tecnologia per gestire le risorse umane investe l’Italia da nord a sud

Inaz, una delle più importanti realtà italiane nella produzione software ed erogazione servizi per l’amministrazione del personale e la gestione delle risorse umane, ha premiato i migliori rappresentanti del 2013, con la consegna, avvenuta a Milano, delle Targhe d’Oro.

La Best Performance 2013 se l’è aggiudicata un’agenzia della Sicilia, a dimostrazione del fatto che la domanda di tecnologie e servizi innovativi per organizzare e gestire al meglio il personale in azienda è trasversale e attraversa tutta la penisola.
Linda Gilli, presidente e AD di Inaz, ha consegnato personalmente il trofeo a Daniele Sacco, responsabile commerciale dell’agenzia di Catania, punto di riferimento per tutta la Sicilia orientale.

“La Best Performance – spiega Gilli – è un riconoscimento per chi incarna tutti i valori di Inaz, per chi sa offrire ai clienti un servizio di eccellenza, costruisce relazioni durature, lavora con continuità. Ed è un riconoscimento per chi ha il coraggio di affrontare il mercato anche in questi tempi difficili”.
Globalmente, sono stati 25 gli agenti a raggiungere il budget assegnato da Inaz per l’anno.