Nuovi processori applicativi per Toshiba

502

La più recente serie di prodotti integra in uno stesso contenitore una LAN wireless ad alta velocità e la memoria a flash NAND

Toshiba Electronics Europe offrirà una nuova gamma di processori applicativi che integrano il trattamento del segnale in banda base in formato IEEE802.11ac, lo standard per realizzare reti LAN wireless ad alta velocità, e la memoria flash di tipo NAND. La serie TZ5000 rappresenta la più recente aggiunta alla famiglia di prodotti ApP Lite di Toshiba, che risulta particolarmente indicata per realizzare applicazioni che spaziano dai decodificatori, sintonizzatori e media box per l’erogazione di servizi multimediali via internet fino ai dispositivi indossabili, i cartelloni pubblicitari elettronici e i dispositivi di tipo thin client.
La nuova serie di prodotti sfrutta anche particolari tecniche di progettazione che riducono i consumi elettrici e il calore generato durante l’elaborazione di applicazioni multimediali, come quelle basate sul protocollo HTML5, che solitamente impegnano intensamente la CPU.

I dispositivi TZ5000MBG e TZ5001MBG sono basati sul nucleo di elaborazione dual-core ARM Cortex-A9 MPCore, affiancato dal motore di elaborazione multimediale NEON funzionante fino a 1,2 GHz. Un blocco integrato per l’elaborazione dei segnali in banda base a standard IEEE802.11a/b/g/n/ac con ricetrasmissione parallela MIMO 2×2 (Ensigma C4500) realizza il collegamento wireless a banda larga con dispositivi host, mentre un blocco di memoria NAND MLC integrata da 32 Gbit e un controllore di memoria dedicato facilitano l’avviamento rapido del software (ad esempio il sistema operativo) e l’accesso ai dati ad alta velocità. Inoltre, poiché l’area di programma è inserita direttamente all’interno dello stesso contenitore, i processori rimangono protetti dal rischio di falsificazione dei dati e da tentativi di attacco da parte di hacker. Il dispositivo TZ5001MBG offre anche un’ulteriore funzionalità di sicurezza tramite un sistema di controllo sicuro della procedura di avviamento (Secure Boot System Control).

Ciascun processore integra una GPU PowerVR SGX540, una VPU PowerVR VXD395 e un motore grafico che supporta il formato da 1080 pixel a 60 fps. Questo motore di elaborazione grafica incorpora un decodificatore multiformato con funzionalità di rotazione, cambio scala e composizione delle immagini. I collegamenti di I/O ad alta velocità sono realizzati tramite le interfacce DDR3/3L/LP-DDR3, USB OTG, SDIO, HDMI, MIPI, CSI e DSI.0