Open Reply affianca Tesco nello sviluppo di Hudl

510

Il tablet prodotto dalla catena britannica per creare un unico punto di accesso alla sua intera offerta digitale con le competenze di Open Reply è diventato uno strumento per semplificare la user experience dell’utente

Open Reply, la società del gruppo Reply specializzata in soluzioni per il mobile, ha affiancato Tesco nello sviluppo di Hudl, il nuovo tablet da 7 pollici con display HD prodotto dalla catena retail britannica.
Hudl è stato sviluppato da Tesco con l’obiettivo di fornire a oltre 20 milioni di clienti un tablet dal costo contenuto, ma di qualità elevata, per promuovere i propri servizi digitali, creando sostanzialmente un unico punto di accesso all’intera offerta digitale.

Le competenze di Open Reply in ambito Android hanno permesso di creare una user experience specifica per Tesco, integrando le personalizzazioni richieste all’interno del sistema operativo stesso. In questo modo, oltre a supportare le funzionalità native di Android, il dispositivo è anche compatibile con il brand e i servizi offerti da Tesco. In concreto, Open Reply ha modificato la classica barra di navigazione di Android in modo da inserire un tasto di avvio Tesco che fornisce un accesso “one touch” a tutti i servizi online della catena del retail, fattore questo, che costituisce un aspetto fondamentale della “customer experience” del nuovo tablet, consentendo a Tesco di interagire direttamente con tutti i propri clienti, compresi quelli fisicamente lontani dai punti vendita della catena.

Open Reply ha inoltre personalizzato diverse applicazioni di Tesco, in dotazione al dispositivo, che arricchiscono l’esperienza dell’utente, come ad esempio l’app “Getting Started”, che fornisce una guida all’uso di Hudl per tutti i profili di utenti, dai neofiti agli esperti di smartphone e tablet Android. Creati anche dei widget per incentivare l’accesso ai servizi digitali di Tesco e implementato anche un sistema di distribuzione degli aggiornamenti “Over The Air”.