Kodak Alaris presenta una nuova gamma di scanner

371

La serie Kodak i4000 Plus Series è progettata per applicazioni avanzate di riconoscimento documentale basate sull’estrazione rapida dei dati

Kodak Alaris presenta i nuovi scanner KODAK i4000 Plus Series, progettati per applicazioni avanzate di riconoscimento documentale basate sull’estrazione rapida dei dati.
La nuova gamma è costituita da i4200 Plus e i4600 Plus, entrambi equipaggiati con nuove fotocamre a 2 CCD e con elettronica rinnovata. Il primo è in grado di eseguire la scansione di 100 pagine al minuto a 200 e 300 dpi a colori e in bianco e nero, per un volume giornaliero consigliato di 30.000 pagine, mentre il secondo, l’i4600 Plus, è in grado di elaborare 120 pagine al minuto e fino a 3,5 milioni di pagine ogni giorno. Entrambi sono dotati di alimentatore regolabile per documenti in grado di ospitare 500 pagine, supportando il formato DIN-A3 e charts di lunghezza variabile fino a 4 metri.

Il processo di Advanced Document Recognition (ADR) è un metodo economicamente efficiente per ridurre l’immissione manuale dei dati e ottimizzare la gestione dei documenti, consentendo di accelerare i processi di business e migliorando la qualità dei dati. In sostanza, ADR combina svariate tecnologie di riconoscimento intelligente, regole di business e algoritmi di apprendimento automatico utili a determinare la tipologia del documento ed in quale area, all’interno dello stesso, si trovano le informazioni pertinenti. A questo punto queste ultime vengono estratte e il loro contenuto tradotto in un formato leggibile dai sistemi consentendo un utilizzo funzionale ai processi di business e di renderle disponibili alle applicazioni deputate alla gestione dei Big Data.

In termini di utilizzo quotidiano, i nuovi scanner KODAK i4000 Plus Series sono progettati per eseguire scansioni fino a 500.000 pagine per kit di consumo, composto da un nuovo modulo di alimentazione, un modulo di separazione, supporto di pre-separazione e gommini di ricambio per il sistema di trasporto carta.