Binomio francese per la moda

449

celio*, noto brand parigino di abbigliamento maschile, ha implementato con successo la soluzione MyStore di Dassault Systèmes. La strategia di merchandising e il layout dei negozi sono stati miglioranti grazie alla realtà virtuale della 3DEXPERIENCE Company

celio*, il noto marchio francese di moda maschile, migliora la sua strategia di merchandising e il layout dei negozi con la realtà virtuale e il 3D di Dassault Systèmes (DS). Il brand parigino ha, infatti, implementato con successo la soluzione My Store di DS, introducendo importanti novità e benefici al business, anche in un ottica di sempre maggiore internazionalizzazione della società, il cui scopo è quello di democratizzare la moda maschile.

Fino a poco tempo fa, in celio*, la gestione del merchandising era un processo fondamentalmente manuale: con due collezioni principali (primavera/estate e autunno/inverno) e altre collezioni più limitate da gestire nel corso dell’anno, a ogni stagione il team della società doveva studiare un nuovo merchandising per i negozi. “Stampavamo gli schizzi dei designer, li attaccavamo sulle lavagne, preparavamo album o foto e le distribuivamo ai visual merchandiser di ciascun negozio – spiega Laurent Rousset, Chief Information Officer di celio* -. Impiegavamo tantissimo tempo. Non potevamo continuare in quel modo”.
Da qui la decisione di indirizzarsi verso le proposte di Dassault Systèmes.

La soluzione scelta, basata su My Store di DS, consente a celio* di ottimizzare la finalizzazione della gamma, il posizionamento dei prodotti e la generazione di profitti, valutando e perfezionando al tempo stesso l’esperienza di acquisto dei clienti. Tutti i negozi sono conformi alla strategia di merchandising e ciò ha uniformato l’identità e l’immagine del marchio su tutta la rete di vendita, rendendolo più forte. Dal punto di vista del brand, infatti, la soluzione consente di visualizzare in 3D la configurazione e l’allestimento dei punti vendita o di guidare il rivenditore nel posizionamento del prodotto, aumentando visibilità e ricavi.

“Con My Store, celio* può creare modelli 3D delle strutture dei negozi, degli arredi e del materiale di marketing e visualizzare il layout dei prodotti più adatto al consumatore, senza necessitare del prototipo fisico – afferma Susan Olivier, Vice President of Consumer Goods and Retail in DS -. Il personale del negozio e gruppi di “clienti test” possono fare shopping virtualmente nel punto vendita. In questo modo, il posizionamento, la quantità e l’assortimento possono essere modificati per massimizzare l’impatto visivo, prima ancora di andare in produzione. Quando il manager è soddisfatto della collezione e delle quantità di prodotti – continua Olivier – può generare planogrammi in 2D molto chiari, con tutti i dettagli dei prodotti e le istruzioni di montaggio, con un solo clic!”.