Shuttle, nuovo slim-PC

541

Di soli 43 mm di spessore e pensato per processori LGA1150, il dispositivo è compatibile 4K grazie a DisplayPort e Intel HD Graphics e abilitato per il funzionamento a una temperatura ambiente di 0-50°C

Shuttle Computer Handels, filiale europea di Shuttle Inc., ha avviato le consegne dei suoi slim-pc per processori Intel di ultima generazione. Con il modello Shuttle Barebone DS81 l’azienda presenta una piattaforma robusta e al contempo performante, di appena 43 mm di altezza, la cui caratteristica peculiare è la compatibilità con i processori Intel Core di quarta generazione con LGA1150. Sono supportati quasi tutti i modelli, dall’economico Celeron al potente Core i7. La scheda madre utilizza il chipset Intel H81 utilizza e per la prima volta sono disponibili due collegamenti DisplayPort e un collegamento HDMI. La potenza ampliata della scheda grafica integrata nei nuovi processori permette di riprodurre persino i contenuti con risoluzione 4K.

Per applicazioni speciali di connettività il DS81 dispone di 2x Gigabit Ethernet e per il comando apparecchi di due interfacce seriali RS-232. Sempre sul retro dell’apparecchio di trova un collegamento “Remote Power On” al quale può essere collegato un tasto per l’accensione del dispositivo. Per accendere il DS81 automaticamente quando viene collegato alla rete elettrica, sulla scheda madre è possibile integrare un jumper “Always On”. Oltre ai processori più potenti, il DS81 è in grado di supportare una memoria DDR3 di 16 GB e un’unità interna da 2,5″ (SSD/HDD) con SATA 6 Gbit/s. Due slot Mini-PCI-Express consentono l’ampliamento con schede aggiuntive, come ad esempio WLAN o mSATA-SSDs. Sul davanti dell’apparecchio vi è un lettore per schede di memoria SD.
Complessivamente sono disponibili otto porte USB, sia USB 3.0 che USB 2.0 sul davanti che sul retro dell’apparecchio.