Panasonic lancia una versione ATEX del Toughpad FZ-G1

500

Il tablet Windows rugged è disegnato per l’utilizzo in settori industriali con rischio di esplosione, come quelli del petrolio e del gas

Panasonic lancia una versione con certificazione ATEX del suo modello di punta, il tablet Windows 8 Pro da 10.1 pollici Toughpad FZ-G1 di prima generazione, progettato per l’utilizzo di atmosfere potenzialmente esplosive nei settori del petrolio e del gas.
Il dispositivo, lanciato a Mosca in occasione di Neftegaz 2014, la fiera delle attrezzature e tecnologie per l’industria del gas e del petrolio, è stato certificato per l’utilizzo in superficie, Zona 2, in ambienti di lavoro in cui vengono utilizzati gas potenzialmente esplosivi.
Per ottenere la certificazione, Panasonic ha sviluppato uno speciale design della batteria per la versione ATEX del tablet e ha inserito il device in una custodia in pelle, disegnata ad hoc.

Il Toughpad FZ-G1 è stato il primo tablet Windows 8 Pro fully rugged di Panasonic disegnato per i mobile worker che passano la maggior parte del tempo all’esterno. Il dispositivo, fully rugged, utilizza la più recente tecnologia IPS α Panel, garantendo un elevato livello di qualità visiva per chi lavora all’aperto, con una luminosità di 800cd/m². Ora anche questi settori specializzati potranno godere degli stessi benefici in termini di produttività che i Toughpad Panasonic garantiscono già alle aziende e ai lavoratori in mobilità di tutto il mondo.

Il Toughpad fully rugged FZ-G1 è certificato anche secondo la normativa MIL-STD-810G e ha un grado di protezione IP65 per la resistenza a polvere e acqua.
Grazie alla tecnologia integrata per il risparmio energetico, come il sensore di luce ambientale, il Toughpad FZ-G1 è operativo fino a 8 ore in zone ATEX.
Il Toughpad FZ-G1 è dotato di webcam frontale HD e camera posteriore opzionale con doppio flash per fotografie di siti e documenti nitidi in qualsiasi condizione di luce.
Windows e i tasti personalizzabili sulla parte anteriore del dispositivo permettono ai professionisti di cambiare applicazione o tool, semplicemente premendo un pulsante.