Ingram Micro segna il goal ai supplementari

575

Il distributore ha organizzato un appuntamento extra non previsto di Expo 2014 il 5 giugno a Bari. I presenti hanno potuto vedere e provare le tecnologie di ultima generazione dei più importanti produttori It. Tanti anche i momenti ludici all’insegna del gioco del calcio

Visto il forte riscontro avuto dalle tappe Expo 2014, con le quali Ingram Micro ha girato l’Italia, toccando Lazise (VR), Roma e Catania, la filiale italiana del distributore di tecnologia ha aggiunto una Extra Date a Bari, che si è svolta il 5 giugno. Gli oltre 120 operatori del settore intervenuti a questa tappa fuori programma hanno avuto la possibilità di vedere e provare le tecnologie di ultima generazione dei più importanti produttori It, interagire con i partner vendor e assistere alle demo di prodotto per individuare le soluzioni che meglio rispondono alle loro esigenze di business.
A pochi giorni dall’inizio dei Mondiali di calcio, i presenti si sono scaldati e divertiti assistendo all’esibizione di palleggi acrobatici di una freestyler e partecipando ad una gara i cui primi classificati sono stati premiati con i palloni di Brasile 2014. L’Expo è stata soprattutto un’opportunità per approfondire i nuovi programmi di canale e di fidelizzazione e di toccare con mano ciò che offre il mercato.

“Ad aprile, appena dopo aver concluso con grande successo le tappe previste degli Expo 2014 “Fai goal con Ingram Micro”, abbiamo pensato di aggiungere un tempo supplementare, questa quarta tappa, che inizialmente non avevamo programmato: l’interesse e le ottime presenze registrate a Lazise (Vr), Roma e Catania, ci hanno dato lo spunto per affrontare questo sforzo organizzativo e, a posteriori, posso confermare che il riscontro è stato estremamente positivo – commenta Annalisa Acquaviva, Business Manager Director di Ingram Micro -. Anche per questa tappa i nostri partner vendor hanno accolto con entusiasmo il nostro invito, hanno partecipato numerosi e grazie al loro prezioso supporto Ingram Micro ha portato in campo con successo le novità del mercato It sul territorio”.

“Abbiamo constatato che la “fame” di informazioni, di novità e di nuovi progetti dei nostri clienti percorre tutto lo stivale – conclude Acquaviva -. Sono anche molto soddisfatta delle prestazioni della squadra di Ingram Micro che, in collaborazione con i nostri partner vendor, ha accolto gli ospiti con il solito calore, con competenza e con la massima attenzione alle necessità dei nostri rivenditori”.