Gruppo Evoluzione: a Villasimius la Convention

746

All’evento hanno partecipato tutti i soci e committenti, in rappresentanza degli oltre 320 store diffusi su tutto il territorio nazionale. Al centro del dibattito le nuove strategie del Gruppo

Si è svolta dal 16 al 22 giugno, nella cornice del Tanka Village di Villasimius (Cagliari), la Convention annuale del Gruppo Evoluzione, il Gruppo d’Acquisto di elettronica di consumo e di elettrodomestici dalla ormai nota insegna DIXE, che ha visto la partecipazione di tutti i soci e committenti, in rappresentanza degli oltre 320 store diffusi su tutto il territorio nazionale.

Al centro della kermesse sarda le nuove strategie del Gruppo, approfondite nella consueta riunione del Consiglio Direttivo, presieduto dal neo presidente Gianni La Porta. Si è parlato di vari temi, dalla necessità della centralizzazione degli acquisti e della fatturazione unica, fino all’eventualità di possibili aggregazioni o acquisizioni come armi strategiche per lo sviluppo dell’insegna.
Aggregazione, e-commerce e multicanalità sono stati invece i temi portanti della Tavola rotonda con l’Industria e non sono mancati molti spunti anche nel dibattito in sala, moderato da Oscar Corio, nel corso del quale si è parlato dei nuovi fenomeni quali concentrazione e vendite on-line, non più viste come minacce ma come opportunità e del tema sempre caldo dell’eccessiva corsa alla promozionalità e al prezzo superscontato.

Una più stretta collaborazione tra Industria e Distribuzione finalizzata al sostegno del sell-out, nonchè un maggiorOscar Corio 2014 impegno da parte dei retailer nella formazione degli addetti alla vendita ha invece trovato accordo pressochè unanime da parte dei presenti, così come la necessità di una rapida evoluzione verso nuove logiche multicanale che prevedano la co-esistenza di negozio fisico e virtuale in un unico sistema di vendita aggregato.

“Occorre saper individuare e cogliere le reali occasioni di crescita offerte dal mercato, anche in questo difficile momento di crisi e di riduzione dei consumi – ha sottolineato Oscar Corio -. Lo sviluppo e l’espansione di un Gruppo come il nostro, così esclusivo per formula commerciale e distribuzione sul territorio, non può che passare da una più stretta collaborazione con i nostri Partner dell’Industria con i quali condividere non solodel mero business, ma un vero e proprio progetto di lavoro e di crescita aziendale”.