SoftJam è “Country Partner of the Year” di Microsoft

545

La società Genovese si è aggiudicata il titolo per l’Italia grazie alla propria eccellenza nel rispondere alle esigenze delle aziende e nell’accompagnare le realtà italiane nel proprio percorso di crescita puntando sul Cloud Computing

L’edizione 2014 dei Microsoft Partner of the Year Awards vede trionfare SoftJam quale “Country Partner of the Year” per l’Italia, il premio che riconosce l’eccellenza dei Partner nell’innovazione e nell’implementazione di soluzioni basate su tecnologia Microsoft e il lavoro di squadra e l’allineamento strategico con la filiale italiana.

Oltre 2.800 aziende da 117 Paesi si sono candidate per concorrere ai premi che misurano la capacità dei Partner di proporre soluzioni innovative negli ambiti Cloud e Device, impattando positivamente sul business di ogni Paese. SofJam è stata premiata come il migliore partner italiano del 2014 per il grande allineamento con la strategia Microsoft, per il contributo nel percorso di trasformazione delle aziende verso il Cloud e per l’abilità nell’esecuzione di progetti basati su Microsoft Azure/Office365 o sviluppati in una logica di Cloud OS.

SoftJam, da più di dieci anni Gold Partner Microsoft, con 3 Competenze Gold e 5 Competenze Silver, offre consulenza strategica nella gestione di progetti di integrazione di Office 365, Microsoft Azure, Windows Intune e System Center. Con grande proattività, SoftJam è stata in grado di accompagnare molteplici aziende, pubbliche e private, nel proprio percorso d’innovazione, stimolando la migrazione al Cloud con Office 365, attivando e controllando i differenti device con Windows Intune, ampliando il datacenter con Microsoft Azure, controllando gli scenari di Hybrid Cloud con System Center. Per quanto riguarda Azure, Softjam ha implementato 10 StorSimple e generato $ 1,9 milioni di fatturato su tutti i segmenti. Sono, inoltre, 30 mila le postazioni Office 365 attivate.

Siamo molto felici ed orgogliosi di questo risultato, che testimonia il grandissimo impegno di SoftJam nel portare sul mercato il valore delle tecnologie Microsoft, e specialmente di questa straordinaria onda emergente rappresentata dal Cloud computing. Accogliamo questo riconoscimento come un punto di partenza che ci stimolerà ad impegnarci ancora di più nel rinforzare la nostra presenza sul mercato e nel crescere insieme ai Clienti, facendo leva su questa nuova ondata tecnologica per guadagnare efficienza e competitività”, ha dichiarato Andrea Pescino, Amministratore Delegato di SoftJam.