Exprivia realizza il sistema informativo sanitario della Regione Calabria

494

L’azienda metterà a valore le proprie competenze e soluzioni della suite e4cure per il governo, il controllo strategico e la gestione dei sistemi informativi direzionali

Exprivia – società quotata al segmento STAR di Borsa Italiana – si è aggiudicata, in RTI con Data Processing, la realizzazione del sistema informativo sanitario della Regione Calabria (SEC-SISR).

L’attività oggetto del contratto prevede la realizzazione del Sistema di Gestione Codifiche Standard e Anagrafiche, del Sistema Direzionale, del Sistema Integrato Amministrativo Contabile, del Sistema Sanità, del Sistema Registri di Patologia e di tutta la piattaforma tecnologica con annessi componenti infrastrutturali.

Per la realizzazione del sistema informativo sanitario della Regione Calabria, Exprivia metterà a valore le proprie competenze e soluzioni della suite e4cure per il governo, il controllo strategico e la gestione dei sistemi informativi direzionali.
La suite e4cure, che racchiude soluzioni innovative per il governo e controllo a livello regionale, per l’assistenza territoriale erogata dalle Aziende Sanitarie Locali e per l’assistenza ospedaliera, è installata in oltre 200 organizzazioni sanitarie ed ospedaliere pubbliche e private distribuite in tutta Italia e in 40 ospedali all’estero.
Data Processing fornirà la propria suite di prodotti software Smart*Health ed i servizi correlati per l’avviamento nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Regione Calabria. Smart*Health, orientata ai processi e alla dematerializzazione, è composta da un sistema contabile integrato (*Financial), un sistema per la gestione approvvigionamenti e la logistica (*Logistic), un sistema per la gestione delle risorse umane (*HCM) e un sistema documentale (*Flow).

La commessa è stata aggiudicata alla RTI Exprivia per un importo complessivo di 13,3 milioni di Euro, di cui circa il 50% è la quota di Exprivia. L’appalto avrà la durata di 48 mesi.
La realizzazione di questo ambizioso progetto consentirà di armonizzare i sistemi contabili ed i processi di gestione delle risorse delle aziende sanitarie, al fine di agevolare i flussi informativi verso la Regione e, contemporaneamente, di favorire il raccordo dei sistemi di governo del Sistema Sanitario Regionale con i diversi attori periferici e centrale (Regione e Aziende Sanitarie, Ministero della Salute).

“L’affidamento ad Exprivia di questo contratto così importante e strategico conferma il ruolo di leadership del nostro Gruppo nella realizzazione delle soluzioni sanitarie in ambito Regionale – dichiara Domenico Favuzzi, presidente e amministratore delegato di Exprivia –. Il Gruppo Exprivia, infatti, si è contraddistinto, oltre che per la realizzazione di soluzioni innovative in ambito ospedaliero, dove conta oltre 240 referenze nazionali ed estere, per la capacità, la competenza e l’innovazione come interlocutore di riferimento nei progetti di governo a livello Regionale“.