Riverbed entra nel nuovo Microsoft Azure Certified Program

466

La società offrirà una versione certificata Microsoft Azure di SteelHead CX per le cloud IaaS. L’avanzamento della collaborazione permette un miglioramento delle performance applicative, la riduzione dei costi e un aumento della produttività per le aziende ibride

Riverbed, attiva nell’application performance infrastructure, è tra i primi partner ad entrare nel nuovo Microsoft Azure Certified Program.
La società ora offrirà una versione certificata Microsoft Azure di SteelHead CX per le cloud IaaS (Infrastructure-as-a-Service), che può essere implementata come una virtual machine Azure e gestita attraverso l’Azure Management Portal.
La combinazione di Riverbed SteelHead, la soluzione di WAN optimization che supporta l’IT nel garantire livelli di servizio ottimali delle applicazioni nei data center, nelle filiali, nelle reti cloud e agli utenti, e Microsoft Azure permette ai clienti di beneficiare del contenimento dei costi e dell’agilità del cloud, ottimizzando e accelerando la fornitura delle applicazioni da Azure ai luoghi di attività fino a 33 volte più velocemente, utilizzando fino al 97% in meno di banda.

“Con l’utilizzo in continuo aumento del cloud in numerose funzioni di business, le aziende hanno la necessità di eseguire le loro applicazioni in un ambiente ibrido e si stanno rivolgendo a servizi come Azure – spiega Paul O’Farrell, Senior Vice President e General Manager di SteelHead Products Group di Riverbed -. Indipendentemente dal luogo in cui viene ospitata un’applicazione, è fondamentale che offra peMicrosoft_Azure_Certified_RGBrformance che soddisfino l’utente. Le capacità di ottimizzazione e accelerazione di SteelHead supportano la garanzia di una user experience di livello, permettendo un contenimento dei costi e una maggiore produttività. Insieme, Riverbed e Microsoft stanno fornendo applicazioni mission-critical sull’infrastruttura-as-a-service in un modo rapido, senza precedenti”.

Il Microsoft Azure Certified Program facilita la ricerca e l’implementazione di soluzioni integrate con Azure come SteelHead. La prima fase di questo programma è Microsoft Azure Certified per le virtual machine e fornisce la possibilità per i partner Microsoft di portare le loro applicazioni su cloud e integrarle con la base di clienti Azure esistente.
“Microsoft Azure è una piattaforma cloud end-to-end per il business e siamo soddisfatti di creare un ecosistema per i partner per ampliare il loro raggio di azione sulle aziende che stanno sfruttando la trasformazione cloud in tutto il mondo – commenta Garth Fort, General Manager, Cloud e Enterprise Partner Marketing di Microsoft Corporation -. Eliminare le barriere tra lo sviluppo del cloud e la gestione operativa è fondamentale. Riverbed è uno dei primi partner strategici a garantire l’infrastruttura cloud di application performance che migliora la user experience”.