WD rinnova la sua offerta NAS storage

525

WD Red arriva alla capacità di 6 TB, WD NASware 3.0 estende il supporto ai sistemi NAS fino a 8 alloggiamenti e il nuovo WD Red Pro permette di rivolgersi al mercato dei NAS medio-grandi

WD, azienda di Western Digital e attiva nelle soluzioni storage, espande la sua nota linea di hard disk SATA WD Red per sistemi NAS (Network Attached Storage) con l’annuncio delle capacità da 5 TB e, prima sul mercato, da 6 TB specifiche per NAS storage, oltre all’introduzione degli hard disk WD Red Pro che si rivolgono al mercato NAS delle medie e grandi imprese.

Gli hard disk WD Red da 3,5 pollici sono attualmente disponibili in capacità che variano da 1 TB a 6 TB; mentre gli hard disk WD Red Pro da 3,5 pollici sono disponibili in capacità da 2 TB e 4 TB.
Lanciati nel 2012 come novità assoluta nel mondo dello storage, gli hard disk WD Red hanno subito incontrato il favore del mercato e ora, con il rilascio dei modelli da 5TB e 6TB, la linea di hard disk WD Red viene arricchita con maggiore capacità storage e performance superiori, anche grazie a WD NASware 3.0, una versione migliorata dell’originale tecnologia di WD NASware, progettata per migliorare l’affidabilità e le performance di sistema, ridurre il downtime dei clienti e semplificare il processo di integrazione.
Un altro dei punti di forza degli hard disk WD Red è che sono caratterizzati da 3D Active Balance Plus, una tecnologia di controllo del bilanciamento migliorata, che aumenta le performance complessive e l’affidabilità del disco.

Studiati appositamente per ambienti aziendali di medie e grandi dimensioni, la nuova linea di hard disk per NAS WD Red Pro supporta sistemi NAS da 8 a 16 alloggiamenti ed il suo design migliorato garantisce di avere storage affidabile e ad alte prestazioni, reso ancor più efficace da WD NASware 3.0.

“Con l’espansione e l’evoluzione della famiglia WD Red, WD offre ancora una volta ai suoi clienti importanti novità: maggiori capacità, fino a 6 TB; supporto a un numero maggiore di alloggiamenti; una superiore ampiezza di gamma con WD Red Pro; e maggiori funzionalità con l’ultima generazione della tecnologia WD NASware – ha affermato Matt Rutledge, Senior Vice President e General Manager, WD Storage Technology -. WD continua ad ascoltare i suoi clienti apportando entusiasmanti innovazioni alla categoria di prodotto che loro stessi hanno contribuito a creare”.