Il MIUR assolda Solutions 30 e OKI

551

La società attiva nel settore dell’assistenza tecnica e la multinazionale giapponese sono partner nella fornitura di servizi e sistemi di stampa per il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il raggruppamento di imprese di cui fa parte Almaviva collabora dal 2012 con il MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per la gestione dell’infrastruttura tecnologica centrale e periferica che eroga servizi a poco meno di diecimila istituzioni scolastiche, agli uffici scolastici regionali e agli Ambiti territoriali provinciali. Il progetto, in particolare, ha previsto la realizzazione di un’infrastruttura tecnologica che consente di offrire servizi telematici e di posta elettronica a ottocentomila insegnanti e alle famiglie di sette milioni di studenti.

A OKI, multinazionale giapponese, è stata affidata l’installazione del parco stampanti, dalle stampanti di rete condivise a quelle Led/Laser. Nell’insieme si tratta di milletrecento sistemi di stampa con tecnologia mista colore e monocromatica di cui quattrocento Multifunzione a colori “A3” di fascia alta (50 pag./min) e novecento stampanti monocromatiche “A4” per piccoli gruppi di lavoro da 38 pag./min.

“Siamo molto soddisfatti del progetto e della collaborazione con partner del calibro di Almaviva e Solutions 30 – afferma Romano Zanon, responsabile Marketing OKI Systems Italia -. Siamo sicuri che il MIUR trarrà ottimi benefici dalla nuova gestione dell’infrastruttura tecnologica e che le nostre soluzioni di stampa contribuiranno al raggiungimento di tale obiettivo”.

Tutti i dispositivi installati si basano sulla pluripremiata tecnologia Digital LED di OKI, che applicata al singolo passaggio, fa in modo che non ci siano parti meccaniche in movimento all’interno della stampante, garantendo grande precisione nella stampa del dato, una maggiore affidabilità e una migliore qualità di stampa.

Solutions 30, invece, con il brand PC30, dal 2013 si occupa della gestione dell’assistenza tecnica del parco installato di pc, monitor e stampanti dislocati presso gli uffici regionali e provinciali del ministero.