Var Group si allea con BMS per diventare leader nell’offerta SAP

398

Grazie all’accordo di partecipazione al capitale di BMS, uno dei più importanti partner italiani del produttore tedesco, Var group arricchisce di nuove competenze la propria offerta

Var Group, azienda attiva nel settore dei servizi It, ha siglato un accordo con BMS, Gold Partner SAP per rafforzare il valore della propria offerta negli ERP internazionali.
BMS annovera eccellenti competenze in vari settori industriali, numerosi progetti di successo nel mid-market e roll-out internazionali. Con un fatturato di oltre 10 milioni di euro, BMS vanta tra i propri clienti nomi come Acqua di Parma, Citterio, Conbipel, Fiorini Industrial Packaging, Fratelli Martini, Daikin, Grimaldi Compagnia di Navigazione, La Gardenia Beauty, Piusi, Sacchi Giuseppe, Vorwerk Folletto e molti altri.

Con la partecipazione al capitale di BMS, Var Group conferma la volontà di acquisire una sempre maggiore importanza nell’ambito dei partner del produttore tedesco di ERP.
Grazie a questo accordo, la line of Business SAP di Var Group conta su oltre 160 clienti attivi, soluzioni verticali specifiche per i più importanti settori d’industria, competenze su SAP ERP, CRM, Business Intelligence/Analytics e più di 100 consulenti certificati a presidio del territorio italiano.

“Da tempo cercavo per BMS un partner forte, capace di sostenere la crescita nel tempo. La scelta è caduta su Var Group, una realtà di grandi dimensioni con una capillare presenza nel mercato Ict del nostro paese: il partner ideale insomma! Insieme faremo grandi cose!” ha commentato Maria Maddalena Fassi, presidente di BMS.

“BMS è il partner ideale per Var Group – ha dichiarato invece Fabio Falaschi, consigliere delegato di Var Group con delega allo Sviluppo Software e Servizi -. E’ una realtà con competenze riconosciute dal mercato, con un’offerta completa e un’esperienza maturata in numerosi settori. Grazie alla sua capacità di integrarsi con la nostra struttura, abbiamo creato un Centro di competenza SAP di elevato valore, trasferendo in BMS tutte le competenze maturate da All in Team”.