Linksys lancia i suoi primi switch di rete gestiti ad alte prestazioni

397

I nuovi switch gestiti a 28 e 52 porte sono dotati di Power over Ethernet, porte di uplink 10-Gigabit Ethernet, controllo di accesso avanzato della rete per applicazioni audio e video in tempo reale e capacità di commutazione fino a 140 Gigabit per secondo per switch

Linksys, azienda pioniere della connettività wireless, introduce una serie di nuovi switch di rete gestiti ad alte prestazioni che va a completare il portfolio di prodotti di rete riservati alle aziende. I nuovi switch gestiti sono disponibili in uno chassis montabile su rack e dotato di 28 e 52 porte, con e senza Pover over Ethernet Plus.

I modelli con PoE+ supportano il più recente standard IEEE 802.3at (PoE+) e forniscono fino a 30 W di alimentazione per ciascuna porta Ethernet, senza tralasciare la compatibilità con la versione IEEE 802.3af (PoE) precedente. Il PoE+ semplifica e riduce l’implementazione di tecnologie complesse come la telefonia IP, l’AP wireless e la sorveglianza IP, permettendo agli amministratori IT di connettere e alimentare i dispositivi tramite un singolo cavo Ethernet e a costi inferiori.

Le funzionalità QoS, inoltre, permettono la corretta prioritizzazione del traffico per fornire la migliore esperienza possibile per l’utente nelle applicazioni in tempo reale, come il traffico audio e video durante il caricamento e il download di file immagine/video ad alto consumo di larghezza di banda. Il supporto QoS avanzato consente il controllo della qualità del servizio su base flusso e il rate limiting (limitazione della larghezza di banda) in base ai requisiti SLA.

Un’altra caratteristica degli Switch gestiti Linksys è che integrano l’autenticazione delle porte e la sicurezza basata su MAC, che rendono necessaria l’autenticazione dei client prima della trasmissione dei dati. Le funzioni avanzate di DHCP snooping e IMPB (IP-MAC-Port binding) garantiscono l’integrità della rete e ne prevengono gli attacchi, permettendo alle aziende di proteggere l’ambiente di rete e prevenire l’accesso non autorizzato alla rete e ai dati di importanza strategica.

Per finire, gli Switch gestiti Linksys presentano funzionalità che consentono di ampliare rapidamente la rete. I trunk multipli a elevata larghezza di banda tra switch migliorano disponibilità e ridondanza. Le funzionalità di STP (Spanning Tree Protocol) e controllo Storm permettono la gestione dei cicli pianificati e casuali, in modo da consentire agli amministratori IT di poter creare in tutta tranquillità una mesh di switch e ampliare rapidamente la rete per supportare la crescente forza lavoro. Con porte di espansione per l’aggiunta di una connettività uplink in fibra ottica o Gigabit o 10 Gigabit SFP/SFP+, ideale per server e centri dati, gli Switch gestiti Linksys offrono alle aziende una combinazione ideale tra scalabilità e convenienza.