Dell dà vita al data center del futuro

453

La società statunitense prosegue con l’iniziativa Open Networking e amplia il programma stipulando un accordo di distribuzione con Big Switch Networks

Open Networking è l’iniziativa di Dell volta alla ridefinizione dei modelli di switch di rete tradizionali per aiutare i clienti a dare vita ai data center del futuro. Proprio in quest’ottica l’azienda statunitense ha di recente stipulato un accordo di distribuzione con Big Switch Networks, il precursore del software-defined networking (SDN), per ampliare la propria vision relativa a un nuovo modello disgiunto per il software e l’hardware di rete.

L’accordo con Big Switch Networks permette di offrire fabric SDN di prossima generazione e di dare vita al software-defined data center.
Dell inserirà gli Switch Light OS di Big Switch Networks nella sua gamma di switch Ethernet di Dell Networking, a partire dalle serie S4810 e S6000, e offrirà le applicazioni SDN controller di Big Switch Networks, in particolare Big Tap Monitoring, una soluzione di monitoraggio della rete basata su SDN. Insieme a Big Tap Monitoring di Big Switch Networks, Dell lancerà una soluzione di monitoraggio del fabric basata sul SDN, che consente di acquisire e veicolare traffico di rete verso appliance di sicurezza, oltre che per ampliare la scelta e le funzionalità per i clienti in cerca di hardware, OS e app SDN Ethernet switch best in class; dare vita a una nuova gamma di soluzioni SDN di prossima generazione ed attuare una semplificazione operativa di gestione, controllo e policy.
Questa soluzione combinata è l’ideale per l’implementazione iniziale del SDN in azienda in quanto opera sul monitoraggio della rete e può scalare a seconda delle esigenze.

“L’impegno di Dell nell’open networking e questo annuncio con Big Switch e altri vendor, sono ottimi esempi della visione innovativa e originale dell’azienda – spiega Tom Burns, Vice President e General Manager di Dell Networking -. Stiamo notando un crescente interesse dei clienti, specialmente in alcuni mercati verticali come per esempio i provider di servizi finanziari, Web 2.0 e mobile. Tutto questo contribuisce a far sì che Dell Networking venga considerata come alternativa ove, in precedenza, non lo era”.