Tutta un’altra luminosità con i proiettori Canon

395

La società presenta cinque nuovi modelli compatti, affidabili, facili da utilizzare e offrono proiezioni luminose ad alte prestazioni per ambienti aziendali e didattici

Canon presenta cinque nuovi modelli di proiettori compatti che assicurano una luminosità da 3000 lumen, per regalare proiezioni di immagini definite e brillanti in sale riunioni o aule, persino quando le luci sono accese.

LV-WX300, LV-X300, LV-S300, LV-WX300ST e LV-X300ST sono dotate di un motore di proiezione digitale di tipo DLP con tecnologia “BrilliantColor”, che consente di garantire colori molto saturi grazie all’impegno di una ruota colore a sei segmenti comprendente il ciano e il giallo, un fattore che aumenta notevolmente il livello di saturazione delle tinte evitando colori spenti spesso associabili ad altri modelli DLP. Allo stesso tempo, il nuovo motore DLP offre un ottimo contrasto, con rapporto di 2300:1 su tutta la gamma.
Tutti i nuovi modelli sono “senza filtro”, quindi l’utente non ha nessuna spesa o disagio per la sostituzione del filtro dell’aria. I costi di gestione, inoltre, si abbassano grazie alla nuova lampada di proiezione a lunga durata, in grado di fornire fino a 6.000 ore di funzionamento in modalità ECO.

Quattro nuovi modelli della gamma sono dotati di una porta HDMI, che permette una perfetta riproduzione delle immagini da sorgenti digitali, quali lettori di dischi Blu-Ray e i più recenti notebook. Se collegati a una sorgente appropriata, i proiettori sono in grado di visualizzare contenuti 3D tramite il sistema DLP Link.