Barracuda NG Firewall parte del programma di certificazione di Microsoft Azure

339

Dopo il Barracuda Web Application Firewall, anche la versione 5.4.3 del Barracuda NG Firewall sbarca sulla Gallery di Microsoft Azure, estendendo il supporto per i dispositivi basati su Microsoft

Barracuda NG Firewall Vx di Barracuda Networks è da ora disponibile nella Gallery di Microsoft Azure come parte del programma di certificazione. La nuova versione estende il supporto ai dispositivi basati su Microsoft nell’ambito dei servizi di desktop remoto di Windows, della virtualizzazione e del cloud pubblico, permettendo ai clienti di capitalizzare ulteriormente i propri investimenti su Microsoft.

“Microsoft è orgogliosa che le soluzioni di sicurezza di Barracuda siano disponibili nella Gallery di Azure all’interno del nostro programma di certificazione – commenta Garth Fort, General Manager, Cloud and Enterprise Partner Marketing di Microsoft -. Abbiamo lavorato a stretto contatto con gli ingegneri, gli architetti di sistemi informatici e i team di vendita di Barracuda per migliorare l’esperienza degli utenti e semplificare in modo sicuro il passaggio sul cloud delle soluzioni Barracuda NG Firewall e Barracuda Web Application Firewall”.

Il Barracuda NG Firewall garantisce un supporto maggiore per Microsoft Azure offrendo funzionalità di un firewall di nuova generazione e un accesso remoto sicuro e ad alta velocità (< 1 Gbps) site-to-site da reti on-premise di Microsoft Azure o Vnets all’interno di Microsoft Azure, consentendo alle organizzazioni di distribuire in modo sicuro architetture di rete multi-zona interconnesse. Cresce inoltre la user awarness per i servizi di desktop remoto di Windows: il Barracuda NG Firewall offre infatti piena consapevolezza agli utenti anche quando più utenti connessi da un server di desktop remoto utilizzano un unico indirizzo IP.
Infine, il Barracuda NG Firewall offre il supporto per i dispositivi Microsoft Hyper-V oltre che VMware.