Eaton: tutte le novità su Intelligent Power Manager

412

L’ultima versione del software rafforza l’integrazione con il Site Recovery Manager VMware

Eaton, azienda attiva nella Power Management, lancia la versione 1.43 del suo software Intelligent Power ManagerTM che presenta ora un’integrazione ancora più stretta con il Site Recovery Manager (SRM) vCenter VMWare. Col nuovo software gli It manager possono attivare automaticamente la replica dei dati SRM causata da allarmi ambientali o di alimentazione.

“L’ultimo software Intelligent Power Manager di Eaton affronta delle priorità chiave di un data center, semplificando i processi di power management e, soprattutto, massimizzando l’uptime e l’affidabilità di protezione dei carichi di lavoro critici – spiega Rory Higgins, Product Manager, Data Center Automation, Power Quality, EMEA -. E’ grazie alle nostre partnership con fornitori leader di piattaforme di virtualizzazione, che siamo riusciti a sviluppare prodotti e servizi come questo specificamente studiati per aiutare i professionisti It a migliorare le loro operazioni e la messa in opera di infrastrutture convergenti”.

Eliminando la necessità di scaricare moduli addizionali per la messa in opera, il nuovo software Intelligent Power Manager è preconfigurato per operare con il Site Recovery Manager vCenter VMware. Il software identifica immediatamente gli eventi di mancanza rete e ambientali, sincronizza automaticamente le macchine virtuali e attiva i processi di disaster recovery failover e di migrazione pianificata del Site Recovery Manager VMware.
Eaton è un membro a livello Elite del programma Technology Alliance Partner VMware e il suo software Intelligent Power Manager è certificato VMware ReadyTM sulla piattaforma di virtualizzazione VMware vSphere 5.5, senza contare il fatto che il software offre capacità di integrazione con altre piattaforme di virtualizzazione, tra cui Microsoft Hyper V, Citrix Xen e Red Hat KVM.