Buffalo MiniStation DDR risolve i problemi di archiviazione

463

In grado di consentire il trasferimento di 500 fotografie in alta risoluzione appena in 6 secondi, il nuovo dispositivo rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che desiderano le performance dei dischi SSD e non vogliono scendere a compromessi sullo spazio d’archiviazione

E’ disponibile da Buffalo Technoloy, produttore mondiale di soluzioni di archiviazione e di rete, la nuova MiniStation DDR (MSDDR), capace di sfidare i dischi SSD.
In grado di offrire velocità di scrittura superiori proprio a quelle delle unità SSD e capacità fino a 1 TB, questo nuovo disco esterno da 2,5″ rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un HDD portatile caratterizzato da un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.

Fino ad oggi chi aveva bisogno di un disco portatile e elevate performance non poteva che orientarsi su soluzioni basate su tecnologia SSD, mentre con la nuova MiniStation DDR Buffalo è riuscita a realizzare una soluzione che si pone al vertice della propria categoria anche grazie alle tecnologie USB 3.0 e a una cache DRAM da 1 GB.

Compatibile sia con il mondo Windows sia con Macintosh e caratterizzata da un look curato ed elegante, su cui spiccano 4 led che permettono di visualizzare in tempo reale lo stato della cache, la nuova MiniStation DDR misura 81×132,5×18 mm e pesa appena 200 gr, rappresentando, quindi, un compagno di viaggio ideale anche per i professionisti che sono sempre in movimento.