Datalogic scelta da Coop Estonia

489

Self-shopping più semplice con il nuovo device Joya X1 che, insieme al middleware Shopevolution 6.0, può essere usato fin da subito per veicolare contenuti multimediali e promozioni dedicate, per gestire applicazioni di queue-busting e per le operazioni di inventario

Il Joya X1 device per il Self-shopping di Datalogic, società specializzata nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, nonchè produttore di lettore di codici a barre, mobile compute, sensori, sistemi di visione e marcatura laser, è stato scelto da Harju Consumer Society, un membro di Coop Estonia, per migliorare la shopping experience dei propri clienti.
Coop Estonia è la più grande e storica cooperativa che opera nel settore del retail in Estonia. E’ presente nel territorio dal 1917, possiede 353 punti vendita in tutto lo Stato e ha più di 4.400 dipendenti.
Con l’implementazione, lo scorso giugno, della soluzione Self-shopping di Datalogic che comprende il dispositivo Joya X1 per la raccolta dati e il middleware Shopevolution 6.0 il supermercato mirava a far provare ai clienti una esperienza più veloce e divertente.

Il Joya X1 è un device appositamente studiato per essere usato nel punto vendita in maniera intuitiva: “Situato in posizione strategica, in quanto locato in una zona residenziale costituita per lo più da giovani famiglie, il nuovo supermercato Harju si è dimostrato essere la location ideale per procedere con la prima installazione del servizio di Self-shopping – commenta Merli Sirp, Marketing Manager presso Harju -. Avere optato per la soluzione Datalogic ci permette di distinguerci dai nostri competitor perchè possiamo garantire ai nostri clienti una spesa divertente, facile e veloce, con in più la possibilità di visualizzare in real time quanto si sta spendendo e soprattutto di evitare infinite attese in cassa”.

Il dispositivo permette di acquisire i coupon anche su display di smartphone o i codici delle etichette elettroniche (ESL).