Una Unified Communication a portata di tutti

560

Wildix presenta la nuova Zero Distance: non richiede istallazioni, è integrata nel sistema telefonico e assicura un’ottima qualità di trasmissione audio/video. Sono proprio questi i fattori che hanno convinto Sanrio a implementare i sistemi di UC della società

E’ arrivata la nuova versione di Zero Distance, la soluzione di videoconferenza basata su KITE e tecnologia WebRTC di Wildix, presentata nel corso della Wildix Autumn Convention tenutasi a Malta.
Con questa novità le videoconferenze multi-utente saranno ancora più semplici da effettuare e l’accesso sarà reso possibile anche a utenti pubblici, che potranno partecipare alla conferenza cliccando su un link.

La nuova soluzione Wildix è totalmente integrata all’interno del sistema telefonico, su tecnologia WebRTC, non richiede l’installazione di nessun client o plugin e garantisce velocità, elevata qualità della trasmissione audio/video e sicurezza.
Una volta creata una videoconferenza l’utente, che può in qualsiasi momento invitare altri partecipanti esterni, ha anche la possibilità di condividere con essi il proprio desktop o un documento di presentazione. Qualsiasi utente può partecipare anche solo in modalità audio, attraverso un numero telefonico e un PIN che gli vengono inviati direttamente via email.

La nuova Zero Distance ha suscitato anche l’attenzione di Sanrio, multinazionale giapponese fondata nel 1960 che si occupa di licencing per una cinquantina di personaggi tra i più amati dai bambini, ma non solo, di tutto il mondo, tra cui Hello Kitty, Keroppi e My Melody solo per citarne alcuni.Sanrio
Sanrio ha già adottato un sistema di Unified Communications Wildix, che è stato scelto proprio per la semplicità di installazione e utilizzo: “Per noi di Sanrio le Unified Communications sono essenziali; ormai tutti lavorano con la comunicazione unificata ed essendo noi una realtà internazionale abbiamo quotidianamente necessità di poter comunicare in modo rapido ed economico con diversi paesi – commenta Hassan Khalid, It Manager Sanrio EMEA -. Il vero problema era unificare le comunicazioni, mantenendo le cose facili per tutti gli utenti del sistema, anche quelli meno “tecnici”. Il traguardo che Wildix è riuscita a raggiungere attraverso la propria soluzione è stato quello di creare uno strumento facile per ogni utente, dal più esperto a quello meno informatizzato, pur garantendo un sistema d’avanguardia a livello tecnologico”.

Ed è proprio l’attenzione costante per la user experience a guidare Wildix nelle scelte e a rendere vincenti i prodotti proposti, perché, per quanto uno strumento possa essere innovativo e capace di sfruttare le tecnologie più recenti, se non è sufficientemente alla portata di chi lo deve implementare e utilizzare, verrà con tutta probabilità sfruttato male o, peggio, non verrà utilizzato, rendendo vani e infruttuosi gli investimenti IT dell’azienda.