Nems e Yealink: una partnership tecnologica dai risultati eccellenti

615

L’obiettivo della collaborazione è consentire a chi utilizza i telefoni Yealink di fruire in modo fluido e completo dei servizi di centralino telefonico PABX, fax, chat e videocomunicazione assicurati dal Sistema Loquace di Nems

Nems e Yealink presentano al mercato gli ultimi sviluppi nati dalla collaborazione avviata nel 2014, confermando l’interoperabilità applicativa tra i prodotti IP del colosso asiatico Yealink e il Sistema Loquace di Nems, l’unica tecnologia italiana di Unified Communication disponibile per Freeswitch.

L’obiettivo di questa partnership strategica Asiatico-Europea, è consentire a chi utilizza i telefoni Yealink di fruire in modo fluido e completo dei servizi di centralino telefonico PABX, fax, chat e videocomunicazione assicurati dalla piattaforma UC basata su motore opensource. Il software Loquace è una novità del panorama italiano, in grado d’integrare le comunicazioni aziendali consentendo l’accesso simultaneo a funzioni di chat, messaggistica, rubrica, telefonate e videochiamate, da canali fissi e mobile.

La possibilità d’interazione tra Loquace e i prodotti hardware di Yealink garantisce importanti benefici per le piccole e medie imprese: “Integrando la nostra applicazione software ai terminali IP Yealink – afferma Paolo Degl’Innocenti, direttore commerciale di Nems – il cliente sperimenta una migliore esperienza d’uso globale del sistema, all’interno di un’offerta ampia di prodotti VoIP dall’ottimo rapporto qualità/prezzo”.