Network Security: le nuove proposte di Sophos

334

La società amplia il suo portfolio ampliando la gamma SG Series con sei nuoi UTM, presentando l’applicazione virtuale Sophos iView e annunciando gli wireless access point AP 100 e AP 15

Sophos, specialista in sicurezza, rafforza la propria offerta di Network Security.
Dopo il lancio ad aprile della gamma SG Series, oggi, la società presenta altri sei UTM che supportano la più recente tecnologia multi-core e che portano a 12 i modelli della serie a disposizione di clienti e partner. Le nuove applicazioni includono quattro modelli desktop, perfetti per le pmi e due nuove versioni 2U che utilizzano i più veloci chip Intel e sono in grado di offrire ridondanza e caratteristiche per la customizzazione.

Contemporaneamente a questo annuncio, Sophos ha anche presentato l’applicazione virtuale Sophos iView, che con più di 1.000 report integrati, inclusi quelli relativi alla conformità normativa, offre agli It manager le informazioni di cui hanno bisogno. Gli utenti potranno inoltre creare i propri report e dashboard personalizzati, concentrandosi sui problemi specifici della propria rete.
Disponibile solo come virtual appliance, Sophos iView supporta VMware, Hyper-V, Citrix e KVM.

Oltre a SG Series e iView appliances, Sophos ha annunciato anche AP 100, il primo di una nuova generazione di wireless access point che supporta il recente protocollo 802.11ac, e un nuovo acces point entry level AP 15. Così come il predecessore, Sophos wireless access point, i nuovi AP15 e AP100 possono essere gestiti direttamente dalle appliance Sophos SG Series e ciò significa che il network wireless è strettamente integrato con la protezione wireless.

“Le piccole e medie imprese hanno esigenze diverse quando si parla degli ambienti da mettere in sicurezza, dei requisiti delle prestazioni del firewall e delle capacità reportistiche – commenta Bryan Barney, Senior Vice President e General Manager del Network Security Group di Sophos -. Ampliando il nostro portafoglio con i nuovi modelli SG Series models e con appliance di reportistica virtuali, abbiamo reso più semplice per i nostri clienti e i nostri partner proteggere efficacemente ambienti di lavoro sempre più estesi e diversificati”.