Synology presenta DiskStation Manager 5.1

526

Il valore aggiunto di questa nuova versione è l’offerta ai suoi utenti di un’esperienza cloud migliorata

Synology ha rilasciato DiskStation Manager 5.1, l’ultima versione del suo sistema operativo per NAS. Dopo sei settimane di test intensivi, la versione beta si è rivelata un successo, grazie al contributo offerto dai tanti singoli utenti.
“Vogliamo ringraziare i nostri utenti di tutto il mondo per la loro partecipazione e l’entusiasmo verso DSM e i prodotti Synology, che hanno aperto la strada verso una soluzione di cloud privato più integrata e sicura”, ha sottolineato Alex Wang, CEO di Synology Inc.

Tra le nuove caratteristiche di DSM 5.1:
Misure di sicurezza complete: Security Advisor analizza le impostazioni di sistema, la sicurezza delle password, le preferenze di rete, oltre a rimuovere il malware
Incremento della produttività: il Server Proxy aumenta la velocità della navigazione internet mettendo in sicurezza la rete grazie alle varie opzioni di memorizzazione nella cache, di filtraggio e di autenticazione
Un cloud più integrato: i dati possono essere sincronizzati su diversi servizi cloud e tutti i client software delle Cloud Station consentono agli utenti di selezionare quali cartelle e tipi di file sincronizzare
Funzioni enterprise avanzate: l’introduzione di NFS Full File Clone e NFS Reserve Space aumenta notevolmente le prestazioni e l’efficienza storage della virtual machine
Note Station e DS note: scrivere, centralizzare, sincronizzare e condividere tutte le note digitali e notebook su un browser Web o dispositivo mobile

DSM 5.1 è disponibile per il download qui.