COBOL Conference 2014: ci siamo!

622

E’ il 27 novembre il primo appuntamento italiano organizzato da Micro Focus per mettere a confronto sviluppatori e ISV sul tema del COBOL

E’ fissato per giovedì 27 novembre dalle ore 9.30 alle ore 15.30 l’appuntamento con la prima edizione italiana di COBOL Conference, un appuntamento che Micro Focus dedica ad uno dei linguaggi di programmazione più diffusi al mondo è infatti fissato per giovedì 27.
L’obiettivo dell’evento, che si terrà presso lo Sheraton Diana Majestic Hotel in Viale Piave 42 a Milano, è quello di fare il punto sulle potenzialità del COBOL in ambito applicativo, aziendale e lavorativo e testimonianze importanti – tre le altre: FIAT Finance, CEP Solutions, VM Sistemi Italia e Zucchetti – dimostreranno come questo linguaggio sia servito a modernizzare le applicazioni, anche mediante coinvolgenti demo live.

“Siamo molto orgogliosi di annunciare la prima edizione italiana di COBOL Conference, che si integra nella serie di Developer Days europei svolti recentemente da Micro Focus – ha dichiarato Giuseppe Gigante, Regional Marketing Manager di Micro Focus –. Il COBOL è alla base dell’85% dei sistemi informativi delle top Fortune 500 company e siamo convinti che i tempi siano maturi per creare un momento di confronto tra utenti e Software House su questo tema, ponendo l’accento sui vantaggi dell’evoluzione rispetto alla riscrittura”.

Dare il via a processi di riscrittura in liguaggi diversi può costare molto caro all’azienda e al business: una recente ricerca condotta da Vanson&Bourne, infatti, stima che circa il 75% di tutti i processi di riscrittura in linguaggi diversi si sono rivelati fallimentari.
Il COBOL, quindi, aperto a Java e .net, Visual Studio e Eclipse, ha tutte le qualità necessarie per rimanere alla base dei processi ancora per molti anni. Un altro dato confortante è che la ricerca di programmatori COBOL è sempre più destinata a crescere.

“Questa giornata sarà un’importante occasione per valutare quello che il mercato del lavoro può offrire oggi agli sviluppatori COBOL – conclude Gigante –. Uno studio condotto da Micro Focus nelle università ha dimostrato infatti che la conoscenza di questo linguaggio genera nuove opportunità lavorative e che aggiungere questa competenza nel proprio curriculum scolastico aumenta notevolmente le possibilità di inserimento nel mondo del lavoro”.

Per scoprire l’agenda della giornata e per iscriverti clicca qui.